La Romagna contadina nel nuovo libro di Mario Gurioli: sabato 26 la presentazione

Un nuovo viaggio alla scoperta della civiltà contadina della Romagna e che parte dalle testimonianze orali di chi, quel mondo, lo ha vissuto in prima persona. In Rumãgna u s’dgeva… (In Romagna si diceva…): è questo il titolo del nuovo libro di Mario Gurioli che mette in risalto il valore della comunicazione orale nella società di una volta, in special modo nel contesto della civiltà contadina. Nel suo nuovo lavoro edito da Tempo al libro, Mario Gurioli passa in rassegna fatti e personaggi delle nostre campagne con uno stile semplice e diretto, spesso ironico, raccontando le storie dei più umili: coloro che vivevano a contatto con la terra e proprio grazie alla terra, con tenacia e fatica, si guadagnavano da vivere. La presentazione del libro In Rumãgna u s’dgeva… si terrà sabato 26 novembre (ore 17.30) al Teatro dei Filodrammatici (viale Stradone 7, Faenza), in collaborazione con la Filodrammatica Bertón, e rientra nelle iniziative per i dieci anni di attività della casa editrice Tempo al Libro, che prevedono una serie di appuntamenti culturali nel periodo pre-natalizio.

In Rumãgna u s’dgeva… la Romagna di 50 anni fa

L’autore Mario Gurioli non è nuovo a ricerche sulla civiltà contadina delle terre di Romagna. Perché un altro libro dopo i precedenti già pubblicati da Mario su queste tematiche? La risposta ce la dà l’autore nella sua prefazione al volume: «I nostri giovani – scrive Mario Guaioli – possono conoscere attraverso i racconti e le tante fotografie che li seguono un mondo che per loro è preistoria, ma che è quello in cui tanti di noi sono nati e cresciuti fino a una cinquantina di anni fa».

Mario Gurioli: ricerche e libri sulla civiltà contadina

Nato nel 1948 a Rio Paglia, nel comune di Brisighella, Mario Gurioli vive a Faenza dal 1951. Laureato in Lettere classiche all’università di Bologna, ha insegnato per quarant’anni materie letterarie nella scuola media. Appassionato di dialetto romagnolo, recita nella Filodrammatica Bertón e collabora con Libera università per adulti e università aperta tenendo corsi di civiltà contadina. Ha partecipato con Giuliano Bettoli a numerose trasmissioni radiofoniche di Radio 2001 Romagna e scrive tuttora sull’omonima rivista. Collabora al Lunêri di Smémbar, occupandosi di tradizioni contadine romagnole. Con Tempo al Libro ha pubblicato anche Duemila e una terra, Fët d’una vôlta, Padrõ, fatur e cuntadè, Fët dla mi tëra, La divuziõ dla nostra campãgna.

Rispondi