Tra Art gallery e Slam poetry: alla Fiera di Faenza il 7 dicembre giovani artisti in scena

Una serata a forti contaminazioni artistiche. Giovedì 7 dicembre 2017 dalle 21, alla Fiera di Faenza, si terrà un evento gratuito “Mouthgasm” in cui arte danza e intrattenimento si fonderanno per tutta la notte. Le sale, concesse con il gratuito patrocino del Comune di Faenza, saranno allestite da artisti emergenti – e non solo – con quadri, fotografie e manufatti in diversi materiali, per dare la possibilità ai giovani di esporre le loro produzioni. Oltre alla galleria d’arte, denominata Provok’Art, si terrà una performance di Slam Poetry con gli ospiti di ZooPalco a cura di Luca Bombonati per conto dell’associazione #Poetry, ma non solo, diverse esibizioni live precederanno l’apertura delle sale con dj set. La serata si aprirà con un’esibizione di danza dal Dance Studio direzione artistica di Luna Ronchi.

L’evento, organizzato dall’associazione Rumori di Fondo, è realizzato con la collaborazione di: Casa del Disco, Mei – Meeting Degli Indipendenti, #Poetry, Ebe, RestArt – Urban Festival e Mens Sana.

Un evento il 7 dicembre per coniugare arte e intrattenimento

Dall’evento scrivono gli organizzatori: “Ci si ritrova in apnea soffocati, ci si ritrova spersi in un oceano di input, dove ciò che vogliamo si fa immagine offuscata di ciò che siamo. Quante volte abbassiamo gli occhi evitando di scambiarci sguardi? Quante volte precludiamo a noi stessi la possibilità di farli entrare? Far entrare chi? Gli altri, l’altro, l’altro che siamo noi, l’altro che è arte.

Dettati, ordinati, incasellati, mordiamoci la lingua, ci vogliono regolari, uniformati, negli schemi. Prendiamoci una serata per noi, per tutti e di tutti, prendiamoci una serata per far vivere la nostra arte, una serata dove l’unico requisito è l’autenticità del nostro io”.

Rispondi