Al via manifestazioni d’interesse per la Casa della Musica di Faenza

Il Comune di Faenza affida in concessione la Casa della Musica di Via San Silvestro 136, già struttura utilizzata e gestita precedentemente dagli organizzatori del MEI.

La richiesta è semplice: il Comune vuole affidare la struttura a chi – privati, associazioni e chiunque soddisfi i requisiti –  riuscirà a garantirne la valorizzazione tramite il rafforzamento del ruolo di quegli spazi nei processi di aggregazione giovanile, tramite attività musicali, culturali e l’organizzazione di eventi – e l’aumento delle progettualità rivolte ai giovani e alle scuole del territorio.

Concessione d’uso dei locali per 3 anni con possibilità di rinnovo

La Casa della Musica da Via San Silvestro

Il progetto, predisposto dall’Amministrazione comunale d’intesa con l’Unione della Romagna Faentina, prevede la concessione d’uso dei locali della Casa della Musica per un periodo di tre anni, con possibilità di rinnovo.

L’edificio, su due piani, comprende due uffici di segreteria, una sala prove, una sala per piccoli concerti live, seminari e incontri, e un magazzino, inoltre, sul sito del Comune di Faenza è possibile visionare tutto l’inventario e la planimetria esatta.

Venerdì 25 maggio la scadenza per la presentazione delle domande

I locali e i servizi della Casa della Musica saranno affidati in concessione d’uso, tramite una procedura pubblica. Tutti gli interessati devono presentare manifestazione di interessa tramite l’apposita domanda di partecipazione scaricabile qui, tassativamente entro le ore 12.00 di venerdì 25 maggio 2018, al Servizio Protocollo dell’Unione della Romagna Faentina (piazza del Popolo 31, Faenza).

L’Unione della Romagna Faentina valuterà le manifestazioni di interesse pervenute e definirà poi la relativa graduatoria. L’esito della selezione sarà comunicato entro il 30 giugno 2018.

I partecipanti potranno visionare l’immobile, previo appuntamento con il Servizio Politiche Giovanili dell’Unione Romagna Faentina (tel. 0546 691872 – 691811; e-mail: raffaella.laghi@romagnafaentina.it oppure antonella.caranese@romagnafaentina.it).

 

Rispondi