“Rojava! Il sogno dei curdi siriani” a Prometeo

Venerdì 25 ottobre alle 19.30 avrà luogo nei locali di Prometeo “Rojava! Il sogno dei curdi siriani”. Questo evento, organizzato dall’associazione Fronte Comune, con il supporto di Prometeo, è maturato dalla volontà di non rimanere indifferenti di fronte a ciò che accade e di fare concretamente qualcosa. Il Rojava non costituisce solo l’ennesimo teatro di guerra ma anche un interessante modello politico sociale che può aiutare a delineare al meglio le politiche attive nel Medioriente e che spesso sentiamo discutere nei media nazionali.

Una serata per mettere a fuoco cosa sta vivendo la popolazione curda

L’incontro si sviluppa in due momenti principali: Davide Agresti, responsabile del settore immigrazione per Caritas Faenza, proporrà una breve panoramica della situazione della popolazione curda e sulle difficili dinamiche della regione; a seguire un momento di dibattito con l’opportunità di lasciare una donazione al gruppo Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus in cambio di una spilla preparata appositamente per ricordare la serata.

Che cos’è Mezzaluna Rossa Kurdistan Italian Onlus

Mezzaluna Rossa Kurdistan è una onlus italiana, diramazione nazionale di Heyva Sor A Kurd, la più grande organizzazione umanitaria per il Kurdistan. La sede italiana nasce da un gruppo di cittadini e cittadine curdi e italiani con lo scopo di organizzare iniziative di sensibilizzazione e raccolte di fondi per la campagna internazionale di solidarietà con il popolo curdo. L’associazione si propone di fornire assistenza senza discriminazioni alle popolazioni civili, specialmente in aree povere, colpite dalla guerra o da calamità naturali.

Che cos’è Fronte Comune?

Fronte Comune è un gruppo di giovani che ha scelto di mettersi in gioco per migliorare la propria città. Il fine è il bene comune senza particolarismi di sorta, liberi da influenze esterne e aperti a collaborare con tutti in modo chiaro e per attuare buoni progetti per la comunità.

L’impegno è proprio quello di fare insieme “Fronte Comune” per trovare soluzioni immaginando una città migliore. La nostra attività si può sintetizzare in tre parole: idee, per risolvere i problemi e per valorizzare le opportunità per la nostra città; partecipazione, incontrarsi e confrontarsi per far crescere queste idee; azione, oltre all’approfondimento e ai dibattiti vogliamo incidere concretamente sulla città

L’azione di Fronte Comune si concentra quindi su molteplici temi dalla cultura all’ambiente, dal sociale allo sviluppo economico comportando l’approfondimento delle tematiche per elaborare nuove proposte e coinvolgere associazioni, enti e altri gruppi nel collaborare insieme per obiettivi comuni.

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.