M’illumino di meno, tanti eventi “per raggiungere a piedi la Luna”

Anche l’Unione della Romagna Faentina si impegna a compiere “i suoi passi” per raggiungere la Luna, obiettivo dell’edizione 2018 di M’illumino di meno, l’iniziativa promossa dal programma radiofonico di Rai 2 Caterpillar, che propone per venerdì 23 febbraio 2018 una giornata nazionale all’insegna del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. La quattordicesima edizione della campagna, che coinvolge centinaia di Comuni italiani, è dedicata alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi, «perchè sotto i nostri piedi – scrivono gli organizzatori – c’è la terra e per salvarla bisogna cambiare passo». Entro il 23 febbraio 2018, giorno di “M’illumino di meno”, gli organizzatori vogliono simbolicamente raggiungere la Luna a piedi e sono 555 milioni di passi: un risultato per il quale occorre il contributo di tutti.

A Faenza il 23 febbraio un seminario sull’inquinamento luminoso

Dai seminari alle fiaccolate notturne: tanti gli eventi per riscoprire la bellezza della notte e la possibilità di spegnere per un po’ la luce superflua. Tante le iniziative programmate nel faentino in occasione di questa quattordicesima edizione.Venerdì 23 febbraio, alle ore 15.30, a Faenza, presso la sala Bigari del palazzo comunale (piazza del Popolo 31) si terrà un seminario pubblico sull’inquinamento luminoso. Relatrice Maria D’Amore, del Servizio Tutela e Risanamento acqua, aria e agenti fisici della Regione Emilia-Romagna, che illustrerà la legge regionale n. 19/2003 che promuove la riduzione dell’inquinamento luminoso e dei consumi energetici da esso derivanti, nonchè delle emissioni climalteranti e la tutela dell’attività di ricerca e divulgazione scientifica degli osservatori astronomici.

La tradizionale fiaccolata di Castel Raniero

Alle ore 18.30 saranno spente tutte le luci che illuminano l’area di piazza del Popolo e dalla piazza partirà la passeggiata “Passi d’ombra”, promossa da Legambiente (ritrovo sotto la Torre alle 18.15). Una camminata tra piazza del Popolo e i vicoli del centro in cerca di luoghi e passi d’autore. A fine passeggiata, la sorpresa di un poetico centenario accompagnerà un brindisi a lume di candela.

In serata, a Castel Raniero, con ritrovo alle ore 20.45 presso la chiesa, le Guardie ecologiche volontarie (Gev) di Faenza promuovono “Amorta la luz! I pi par tèra, j’òc int al stèl!”, passeggiata notturna per le strade di Castel Raniero accompagnati da un esperto astrofilo. Arrivo conviviale – alle 23 circa – presso i locali della chiesa di Castel Raniero. Sempre a Castel Raniero, alle ore 20.30, Faenza passo dopo passo 2.0 organizza una passeggiata, “Passo dopo passo sulla Luna”, con ritrovo dei partecipanti alle ore 20.15 presso il parcheggio di Villa Rotonda.

M’illumino di meno: le iniziative a Riolo Terme

A Riolo Terme, alle ore 17.30, passeggiata al buio fino alla Rocca, partendo dall’asilo nido Peter Pan. Dalle ore 17.30 alle 19.30 saranno spente tutte le luci delle vie centrali del paese – corso Matteotti, corso Mazzini e piazza Ivo Mazzanti – e della Rocca di Riolo. All’arrivo nella torre dell’orologio della Rocca verrà rappresentata una fiaba animata a lume di candela.

A Casola Valsenio la “Caccia alla luna”

Infine, a Casola Valsenio, alle ore 20.10, “Caccia alla luna”, organizzata dal consiglio comunale dei ragazzi di Casola Valsenio. Ritrovo alle ore 20 sotto la residenza comunale, poi alle 20.10 si spengono le luci e inizia la caccia al tesoro per le vie del centro storico.

Tutte le iniziative di venerdì prossimo sono promosse dall’Unione dei Comuni della Romagna Faentina, in collaborazione con Legambiente, le Guardie ecologiche volontarie, Musica nelle Aie e Faenza passo dopo passo 2.0.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.