Fatti d’Arte: tra teatro e cultura, gli appuntamenti online del mese di aprile

L’associazione Fatti d’Arte di Faenza non si era fermata prima (portando gli appuntamenti del festival Sorelle di Corpo sul web) e non si ferma ora, proponendo una serie di attività a distanza in questo mese di aprile ancora caratterizzato dalle restrizioni Covid 19. «Siamo consapevoli del periodo difficile che ci troviamo ad affrontare – scrive l’associazione – Per questo che abbiamo deciso di proseguire le iniziative dell’associazione in maniera virtuale, perchè crediamo che possa far piacere un’alternativa creativa in questo periodo di quarantena».

Il programma

Corsi: Gli insegnanti sono stati disponibili a mantenere i corsi in maniera virtuale per avere un accompagnamento creativo in questo periodo utilizzando la piattaforma zoom.

Festival virtuale: il festival Sorelle di Corpo si è concluso, ma per chi non è riuscito a seguire le dirette abbiamo creato un canale youtube dedicato agli appuntamenti dove sono raggruppati i talk e i diversi eventi virtuali.

Tour di Palazzo Esposizioni: Le mostre esposte a Palazzo delle esposizioni le abbiamo rese fruibili grazie a Elisa Stefani e a Marco Barbera trovate il tour in 360 sul nostro sito.

Quarantheater: Appuntamento settimanale durante la quarantena – oggi, 16 aprile alle 20:30.
Un gruppo molto eterogeneo di artisti sparsi in tutta Europa si incontrano in un unico show settimanale. Il quarantheatre Show! L’iniziativa nasce con lo scopo di intrattenere il pubblico anche durante questo periodo di quarantena. Come? Grazie all’esibizione di attori, musicisti, maghi, ballerini e artisti visivi, uniti dalla voglia e la necessità di condividere la loro arte facendo passare un’oretta di serenità agli spettatori distribuiti nelle proprie case.

Storie a un metro dal palco di Theater of Tarots

Ecco i primi due racconti: Palomani; Fermi tutti: arrivano il gas in bombole, il frigorifero, la televisione

La piattaforma da cui va in onda lo show è Instagram, noto social network, e le live sono pubblicizzate e trasmesse dal profilo @quarantheatre_show.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.