Dal Lamone al mare: alle terme di Brisighella un incontro su Dino Campana

Brisighella non ha mai dedicato un incontro per la conoscenza del poeta marradese Dino Campana, autore di uno dei capolavori del Novecento italiano, “I Canti orfici” di cui nel 2014 si è festeggiato il centenario di pubblicazione. Per rimediare, il blog Brisighella Ieri e Oggi ha organizzato giovedì 14 luglio 2016 una serata dedicata a Dino Campana dal titolo “Dalle voci del Lamone al rumore del mare” con Enrico Gurioli, autore di numerose pubblicazioni sul poeta marradese. L’incontro, che rientra nella rassegna “Sapere e gusto” si svolgerà davanti al secolare padiglione termale, meta all’inizio del secolo di tanti “bevilacqua”, come li chiamavano i brisighellesi, che portavano un notevole contributo all’economia locale.

Alla scoperta di Dino Campana con Enrico Gurioli

Enrico Gurioli è giornalista scrittore di mare. Per la Casa editrice Pendragon con cui ha pubblicato il libro “Barche Amorrate. Dino Campana. La Vita, i canti marini e misteri orfici”. Nel 2012 ha curato la raccolta de “I Canti marini di Dino Campana”. Nel 2013 pubblica, sempre per Pendragon “Il Piccolo Libro dei Venti” considerato da Panorama uno dei 10 libri da leggere nell’anno del libro. È autore di quattro importanti saggi su Dino Campana pubblicati nel 2015 sul fanzine Versante Ripido, in uscita più o meno mensile per la diffusione della buona poesia. «Conoscere Dino Campana per i brisighellesi e faentini – scrivono gli organizzatori – è importante fuori dalle voci e dal sentito dire di amici o campanisti di mestiere. Si definisce un campanista “di recupero” lontano da quella che Dino Campana definisce “l’industria del cadavere”».

Rispondi