Tiziano Cericola (Rinnovare Faenza) accoglie l’elezione di Giulia Ruta alla Fondazione Del Monte

«Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro al nuovo presidente della Fondazione Banca del Monte di Faenza, dott.ssa Giulia Ruta, e a tutti i nuovi consiglieri di amministrazione». Con questa nota il consigliere Tiziano Cericola d’opposizione (ndr. Lista Rinnovare Faenza) accoglie l’elezione di Giulia Ruta alla presidenza della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza.

Le interrogazioni di Cericola alla presidente Ruta

Cericola, mette in evidenza anche i punti più importanti sui quali chiede una pronta risposta dalla Presidente, in particolare riguardo la partecipazione della Fondazione in Faventia Sales S.p.a e il futuro del complesso Salesiani; come vorrà agire riguardo ai terreni siti alla Graziola – evocando la necessità di aumentare gli sforzi verso impianti sportivi e di aggregazione sociale – ; se vi è intenzione da parte della Fondazione di aggregarsi con altre realtà simili ai fini di aumentare le risorse a disposizione e quindi per la comunità stessa, infatti Cericola precisa: «La Fondazione ha subito negli ultimi anni una pesantissima perdita patrimoniale, di svariati milioni di euro, per la svalutazione delle azioni della Cassa di Risparmio di Cesena, oggi passata sotto il controllo del Credit Agricole francese, per cui oggi ha mezzi limitati e, purtroppo, rendite scarse».

Con il predecessore Morini una presidenza dinamica e aperta

Cericola chiude la nota promuovendo l’operato di Alberto Morini, presidente uscente: «La Fondazione continuerà comunque a fare il suo benemerito lavoro di sostegno al tessuto sociale e culturale faentino, anche se con mezzi ridotti e chiaramente insufficienti per incidere in modo sensibile sulla nostra comunità, come fanno invece altre Fondazioni (v. Forlì) che hanno avuto una storia diversa e, sia consentito, anche una direzione più avveduta e meno richiusa in se stessa, come è avvenuto a Faenza prima dell’avvento alla presidenza di una figura dinamica e aperta come quella di Alberto Morini».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.