“Carte d’Artista” in Bottega Bertaccini fino al 31 dicembre

Silvestro Lega Faenza
Marco Pasquini inaugura la sua mostraCarte d’Artista” il prossimo sabato 30 novembre alle ore 17.30, alla Bottega Bertaccini di Faenza.

40 carte ispirate a Modigliana e alle opere di Silvestro Lega

La mostra, aperta fino al 31 dicembre, espone una serie di 40 carte da gioco che Marco Pasquini ha realizzato a partire da Modigliana e dalle opere di Silvestro Lega, reinterpretando con delicatezza i soggetti e le atmosfere dell’arte macchiaiola. “Carte d’Artista” darà la possibilità di farsi passare fra le mani le vite di Silvestro Lega, don Giovanni Verità e Giuseppe Garibaldi, intrecciate con la poetica del quotidiano della gente di Modigliana e dei suoi monumenti più caratteristici. Oltre alle opera di Pasquini saranno esposti una scelta degli acquerelli originali, accanto ai mazzi di carte veri e propri, con cui potrete sfidarvi con amici e parenti.
Le Carte d’Artista, nate da un’idea di Emanuela Camurani e Stefano Tedioli; dopo la presentazione durante le Feste dell’800 e l’esposizione presso la Pinacoteca di Modigliana, arrivano ora alla Bottega Bertaccini.

Chi è Marco Pasquini

Marco Pasquini nasce nel Mugello, in Toscana, nel 1963. Si dedica soprattutto alla pittura en plein air utilizzando varie tecniche – matita, carboncino, sanguigna, acquerello, acrilico, olio e tempera grassa, a pennello e spatola – su vari supporti. Vive e lavora alternandosi tra la Toscana e la Romagna.

Francesco Ghini

Mi occupo di comunicazione, marketing sanitario e formazione. Nel 2014 ho fondato il blog online Buonsenso@Faenza. Con un passato da ricercatore e un dottorato in Medicina Molecolare, oggi collaboro con diverse aziende come consulente per la comunicazione, sviluppo di business, sviluppo della identità del brand e quale organizzatore di eventi formativi e divulgativi nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.