Brisighella alla “Prova del cuoco” con Mirko Conti e Angelo Randi

Brisighella scende in campo nel programma televisivo della “Prova del cuoco” e lo farà armata di “guancetta di mora romagnola brasata con pera volpina al sangiovese”. A rappresentare il borgo della val di Lamone sarà il duo composto da Mirko Conti, 29 anni, e Angelo Randi, 41 anni, storici cuochi del ristorante “La Grotta” che venerdì 18 novembre dalle 12 alle 12.15 sfideranno i loro avversari della Campania a colpi di fornelli e ricette speciali. Il piatto da loro proposto è stato accettato dal programma, per cui prepariamoci a sintonizzarci su Rai 1 per assistere in diretta alla preparazione di una ricetta che rappresenta il meglio della cucina del territorio brisighellese.

Mirko Conti e Angelo Randi sfideranno i loro colleghi della Campania

Il ristorante La Grotta a Brisighella
Il ristorante La Grotta a Brisighella

Dopo essere arrivata nella “top 10” dei borghi più belli d’Italia, arriva una nuova occasione per dare visibilità alla località dell’Appennino faentino. Per l’occasione Brisighella rappresenterà tutta la regione Emilia Romagna in una competizione culinaria che riguarda tutte e venti le regioni italiane. Mirko Conti e Angelo Randi – che da cinque anni hanno aperto il loro ristorante che si trova nei pressi della celebre via degli Asini – saranno la “squadra due” e sarà possibile votarli tramite televoto al numero 4784784 con scritto “2”, oppure chiamando all’894222 selezionando come scelta il numero “2”. Si possono dare fino a cinque voti. Il vincitore passerà alle fasi finali della sfida tra le regioni.

Dalla “Prova del cuoco” alle 4 Sagre di Brisighella

Un legame, quello tra Brisighella e la gastronomia, testimoniato anche dalle “4 sagre per tre colli” attualmente in svolgimento per tutte le domeniche del mese di novembre tra le vie del borgo. Dopo il porcello e la pera volpina (portata sul piccolo schermo proprio dai due cuochi della Grotta) il 20 novembre è invece il turno della Sagra del Tartufo. Il re dei funghi è uno dei prodotti più amati e ricercati nell’intero comprensorio faentino. Le varietà del “bianco autunnale” e del “nero” saranno esposte, degustabili e acquistabili in un borgo arricchito da varie iniziative di carattere musicale. Il 27 novembre avrà infine luogo la 57esima edizione della Sagra dell’Ulivo e dell’Olio. È ormai celebre l’olio extravergine d’oliva “Brisighello”, il primo in assoluto a ottenere la denominazione Dop.

Un pensiero riguardo “Brisighella alla “Prova del cuoco” con Mirko Conti e Angelo Randi

Rispondi