Trofeo Bandini: con Bottas una vettura di F1 torna a viaggiare da Faenza a Brisighella

Trofeo Bandini e Minardi Day assieme, per un weekend motoristico internazionale che vedrà i due prestigiosi eventi sabato 5 e domenica 6 maggio 2018 integrarsi in maniera spettacolare, grazie alle sinergie strategiche dei due principali organizzatori, il presidente del comitato Trofeo Bandini Francesco Asirelli, al via dell’edizione numero 25 del Trofeo dedicato al pilota Ferrari, vissuto a San Cassiano e scomparso nel ’67 e Giancarlo Minardi che con Formula Imola sta preparando la terza edizione del Minardi Day. Sarà il finlandese Valtteri Bottas, della scuderia campione del mondo in carica “Mercedes-Amg Petronas Motorsport” il pilota premiato a Brisighella nel pomeriggio di sabato 5 maggio per l’edizione 2018.

Partenza della Mercedes di Bottas alle ore 15 circa dalla piazza di Faenza

Nell’ambito della 25esima edizione del Trofeo Bandini a fianco di Valtteri Bottas l’autorevole Comitato d’onore, che comprende alcuni fra gli esponenti più illustri della Stampa e del Motorsport italiano, ha assegnato uno speciale ed esclusivo Trofeo al presidente Aci, nonché vicepresidente Fia, Angelo Sticchi Damiani, la cui prestigiosa presenza coniuga perfettamente il motorsport italiano con l’immagine Internazionale degli eventi del weekend, con grande risalto di MotorValley. 

Fra i premiati gli ingegneri Aldo Costa progettista delle F1 Campione del mondo e Riccardo Mosconi, Ingegnere di pista del pilota Lewis Hamilton, completano la formidabile presenza di Mercedes –Amg Petronas Motorsport che, per la gioia di tanti appassionati metterà a disposizione ben due Monoposto di F1 la W04 del 2013 e la W07 del 2016. La W07, Campione del mondo nel 2016, sarà condotta da Valtteri Bottas sabato pomeriggio dalla piazza di Faenza, per strada, a Brisighella, dove alle 18 riceverà il prestigioso Trofeo, fra i premi piu’ ambiti dei piloti del Circus iridato.

MotorValley: nello stesso weekend il Minardi Day a Imola

La Mercedes, protagonista con successo dell’edizione 2015 con lo stesso Team Principal Toto Wolff ospite applauditissimo nell’incantevole borgo medievale romagnolo, calcherà, nell’intero weekend, le scene del Minardi Day a Imola con la W04 del 2013 alla cui guida si esibirà proprio il suo progettista, già responsabile tecnico del Minardi Team, Aldo Costa. Al box “Mercedes” di Imola farà tappa anche il pilota Valtteri Bottas per firmare autografi prima di raggiungere Faenza.

Esibizione a Brisighella di un’auto Formula E con Nick Heidfeld

Lo spettacolo del Trofeo Bandini entrerà nel vivo dalle 15 di sabato pomeriggio 5 maggio, con esibizioni e sfilate mozzafiato in attesa dell’arrivo della Mercedes F1 W07 a Brisighella: alle 16.15 come in una piccola montecarlo, si esibirà nel borgo medioevale una Mahindra Formula E (le attuali formula 1 elettriche) pilotata da Nick Heidfeld e in precedenza arriveranno e faranno da cornice tante auto storiche dai ricordi speciali.

Il tutto in attesa della Cerimonia della 25^ edizione del Trofeo Bandini prevista per le 18 nella bellissima cornice di Piazza Marconi del Borgo medievale, sotto l’antica Via degli Asini. All’interno del Minardy Day, domenica 6 maggio, in collaborazione con Aci e il club dei Borghi più belli d’Italia, l’evento “Ruote nella Storia” offre ai cultori e ai possessori di auto storiche di nuove occasioni di incontri e di divertimento alla scoperta di uno dei Borghi più belli d’Italia, Brisighella, a bordo di vetture di oltre trent’anni di età.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.