Biblioteca Zucchini: al via la vendita dei libri per sostenere la nuova sede

In vista di trovare una nuova sede, alla Biblioteca Zucchini di Faenza organizza un mercatino per vendere i libri in eccesso e trovare così ulteriori fondi per il futuro cambio di sede. La biblioteca Zucchini, gestita dalla cooperativa di Cultura Popolare, concluderà infatti nei prossimi mesi il primo stralcio degli interventi volti alla riqualificazione del patrimonio librario e al recupero della specializzazione sul mondo cooperativo cattolico della biblioteca.

In vista della conclusione di questo primo stralcio di lavori e in attesa di identificare una nuova collocazione per la biblioteca stessa, più idonea alla conservazione del patrimonio librario, viene proposta una vendita straordinaria di libri usati il cui ricavato sarà destinato al recupero della biblioteca stessa. Si tratta di testi che spaziano dalla narrativa alla saggistica, dalla politica alla filosofia, risultati doppi o non coerenti con la specializzazione della biblioteca stessa.

Comincerà i giovedì di luglio la vendita dei libri

I libri saranno in vendita nei mesi di luglio-agosto-settembre tutti i giovedì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 presso gli attuali locali della biblioteca Zucchini in via Castellani 25 (si accede dal chiostro interno), la vendita verrà interrotta il solo mese di ottobre per poi riprendere in novembre e concludersi il 31 dicembre con l’ormai consueto mercatino natalizio (gli orari verranno comunicati a fine ottobre).

Quest’anno inoltre sarà possibile acquistare i libri anche presso “L’Altra Bottega” del commercio equo e solidale gestita dalla cooperativa sociale di inserimento lavorativo Ceff, la Bottega si trova in piazza Martiri della Libertà 19/A ed è aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 (chiusura giovedì e sabato pomeriggio).

Per  ulteriori informazioni è possibile contattare Cultura Popolare 0546 26084 (orari di ufficio) o tramite mail: organizzazione@culturapopolare.eu

Rispondi