Tornano i martedì d’estate: si parte dal Borgo il 28 giugno

I “Martedì d’Estate” tornano in Borgo per aprire il tradizionale appuntamento di luglio organizzato dal Consorzio Faenza C’entro. Nel 2022, la prima serata che anticiperà la grande rassegna di luglio, è in programma martedì 28 giugno in Corso Europa. A partire dalle 18.30, la manifestazione sarà all’insegna di musica live, artisti di strada, proposte culinarie dedicate, aperitivi e cene nei dehors dei locali, mercatino di artigiani e creativi, negozi aperti, iniziative per bambini e una passeggiata alla scoperta di aneddoti e curiosità storiche.

Il primo martedì d’estate il 28 giugno in Borgo

Nella zona Borgo Durbecco, dalle 18 sarà possibile assaggiare le proposte di Pizza Casa del Borgo, le specialità romagnole e la carne alla griglia del Borgo Durbecco – Rione Bianco, accompagnati dalle note del duo acustico Gloria Turrini e Francesco Laghi. Al termine della serata è previsto il Dj set. La Panetteria del Borgo riserva ai bambini dai 5 ai 10 anni uno spazio dedicato alle attività ricreative e il racconto storico dal titolo “Briciole di storia della nostra Porta delle Chiavi” in collaborazione con Tempo al Libro. Dalle 22.30 finale ricco di emozioni grazie al Fire Show di “Thomas il giullare”. Nella zona compresa tra piazza Lanzoni e il controviale non mancherà il buon cibo con le proposte del forno Linea Verde e della Cooperativa Agricola Firenzuola. Intrattenimento per i più piccoli con il truccabimbi a cura de “Los rayos de colores” presso la Merceria l’Occhiello e, all’esterno della Gelateria Zero Gradi, con i giocolieri della scuola di circo per bambini Art & Strada. Animazioni itineranti con trampoli, alchimie, fuoco e comicità proposte
dal Paggio dei Clerici Vagantes, e inoltre musica dal vivo pop, rock, funky blues con le band di Artistation. La Gioielleria Borgo d’Oro allestisce uno spazio espositivo e di promozione dei gioielli in argento “Athena”, mentre il controviale sarà colorato dal mercatino di artigianato artistico e opere dell’ingegno. Dalle 18.30 la parrocchia di sant’Antonino propone pasta fresca fatta in casa e altre specialità. Il bar Europa Cafè inizierà nel tardo pomeriggio con gli aperitivi mentre alle 21.30 ci sarà lo spettacolo del fuoco dal titolo “Io Desidero” di Moko. Infine, musica dal vivo con Gianca presso il Bar Tabacchi “Nel Borgo” e magie itineranti per tutte le età con “Silvestro il Mago Maldestro”. Ritrovo alle 20.15 presso l’edicola di Piazza Lanzoni per coloro che vorranno partecipare a“Faenza in un minuto… in Borgo”, una passeggiata in compagnia di Marco Santandrea, che condurrà i partecipanti alla scoperta di aneddoti e curiosità storiche. L’iniziativa, curata da Tempo al Libro in collaborazione con l’associazione Torre dell’Orologio, è a partecipazione libera.

Gli altri appuntamenti

Confermati anche quest’anno i “Martedì d’Estate” a Faenza nei quattro martedì di luglio (5; 12; 19; 26) che allieteranno i presenti per tutte le serate con appuntamenti originali e altri confermati o rinnovati:

● Il 5 luglio, in Piazza del Popolo, Kajoca Giochi organizzerà una serata tutta da giocare con percorsi dedicati alle due ruote per bambini, centinaia di binari, scambi e stazioni per trenini giocattolo per divertirsi a costruire, giochi di società per famiglie, presentazioni di libri e acquerelli;
● Il 12 luglio sarà dedicato al vino, con un percorso enologico tra le cantine del territorio, selezionate e distribuite nelle principali vie del centro storico;
● Il 19 luglio la musica sarà protagonista con street band in Piazza del Popolo e musica dai balconi, in Corso Saffi e Mazzini;
● Il 26 luglio la manifestazione estiva si concluderà con una serata all’insegna della moda e della bellezza. Piazza del Popolo ospiterà infatti una selezione regionale di Miss Italia, la kermesse che fa parte del costume del nostro Paese da ben 83 anni.

Informazioni

Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.faenzacentro.it o la pagina FB del Consorzio
Faenza C’entro.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.