Tennis Faenza: 3 squadre pronte al via, si riparte dalla C

Domenica 15 marzo 2020 partiranno i campionati regionali di Serie C maschile e femminile organizzati dalla Fit Emilia-Romagna. Il Tennis Club Faenza parteciperà ad entrambi, vediamo con quali squadre e quali obiettivi. Tutte le partite dei campionati saranno purtroppo a porte chiuse, per disposizione ministeriale causa coronavirus.

Serie C Femminile

Il Tennis Club Faenza ha deciso di rinunciare alla Serie A1 Femminile, chiudendo un ciclo e ricominciando dal principale campionato regionale, appunto la Serie C, con una squadra composta interamente dalle giovani di casa. Sono rimaste Chiara Arcangeli ed Alessia Ercolino, reduci da importanti esperienze nel massimo campionato italiano, che sapranno sicuramente ritagliarsi un ruolo da protagoniste. Al loro fianco sono state inserite in prima squadra la giovane Virginia Lodi, e le giovanissime Emanuela D’Alba e Sofia Regina. Alla guida della squadra si alterneranno i maestri Mirko Sangiorgi e Flora Perfetti.  

Il calendario

Domenica 15 marzo: Virtus Bologna – Tc Faenza. Domenica 22 marzo: Tc Faenza – Tc Riccione. Domenica 29 marzo: Tc Faenza – Tennis Villa Carpena. Lunedì 13 aprile: Tennis Viserba – Tc Faenza.

Serie C maschile

Squadra A

Come l’anno scorso, il Tennis Club Faenza si presenta con due formazioni: la squadra A, quella “storica”, che da alcuni anni cerca la promozione in Serie B, capitanata dal maestro Enrico Casadei, e la squadra B dei più giovani, guidata dal maestro Marco Poggi. «Nella squadra A è stato inserito Filippo Venturelli, certamente pronto per il salto, con ottime possibilità di venire spesso impiegato – spiega il capitano Casadei, pronto a riportare la sua esperienza sia in panchina che in campo – La squadra si avvarrà dell’appoggio part-time di Filippo Di Perna, impegnato principalmente nella sua attività individuale di tornei, così come di Federico Cicognani, perennemente afflitto da problemi fisici, e di Riccardo Porisini, ormai fisioterapista a tempo pieno. Potremo contare ovviamente anche sull’apporto degli istruttori Edoardo Pompei e Roberto Zanchini, e sui progressi di Noah Perfetti.

Squadra B

Nella squadra B il maestro Poggi si ritroverà a fare da balia più o meno ai componenti del team che nel 2019 conquistarono una meritata salvezza, tutt’altro che scontata. Leonardo Fabbri, Alessandro Gavelli, Alfredo Ravaglia, Federico Dardi, Mattia Amadori e Lorenzo Beraldo saranno i ragazzi che daranno il massimo per un campionato difficile ma avvincente. «La speranza è quella di ben figurare con entrambe le nostre giovani squadre – conclude Casadei – Il portare in campo i ragazzi che frequentano quotidianamente il nostro circolo ha generato un effetto simpatia ed una partecipazione importante dei nostri soci, che speriamo siano a bordo campo a sostenerci».

Il calendario della squadra A

Domenica 22 marzo: Club La Meridiana Formigine B – Tc Faenza A. Domenica 29 marzo: Tc Faenza A – Tennis Decima San Giovanni in Persiceto. Domenica 5 aprile: Olimpic Zetadue Modena – Tc Faenza A. Lunedì 13 aprile: Tc Faenza A – Ct Persiceto Bologna.

Il calendario della squadra B

Domenica 15 marzo: Tennis Villa Carpena Forlì – Tc Faenza B. Domenica 22 marzo: Tc Faenza B – Tc Riccione. Domenica 29 marzo: Tc Imola – Tc Faenza B. Domenica 5 aprile: Tc Faenza B – Ct Ronconi Cesena A.

Il presidente Zoli: “Il vivaio resta sempre al centro dei nostri obiettivi”

«Ancora una volta il nostro circolo è pronto a competere, valorizzando il proprio vivaio – dichiara il presidente del Tc Faenza, l’avvocato Carlo Zoli – Per quanto concerne la squadra femminile, dopo un’esperienza di successo e per tanti versi esaltante in Serie A1, abbiamo pensato di destinare le relative risorse al potenziamento di altre attività e a un investimento strategico quale quello del padel, che nel giro di pochi mesi ci vedrà ai nastri di partenza con due campi panoramici».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.