Asp Romagna faentina: nominato il nuovo Cda, Massimo Caroli confermato presidente

Nominato il nuovo Cda dell’Asp della Romagna Faentina, che vede Massimo Caroli riconfermato presidente. Lunedì 2 marzo scorso si è riunito presso la sede legale di piazza San Rocco il nuovo Consiglio d’Amministrazione dell’Asp convocato dal presidente dell’Unione della Romagna Faentina Giovanni Malpezzi.

Nel Cda Milena Barzaglia e Oriano Pirazzini

Il nuovo Cda sostituisce il precedente scaduto il 28 febbraio 2020 ed è composto da Massimo Caroli, riconfermato nella carica di presidente, e dai consiglieri Milena Barzaglia e Oriano Pirazzini ed è stato nominato dall’assemblea dei sei Comuni della Romagna Faentina che sono i soci proprietari di Asp con il solo voto contrario del Comune di Brisighella.

L’Asp della Romagna Faentina (ex Opere Pie) è un ente pubblico di servizi alla persona, costituita dall’Unione dei Comuni della Romagna Faentina, che storicamente si rivolge ai soggetti più fragili del territorio offrendo assistenza, supporto, cura e vicinanza alle fasce deboli della popolazione. Obiettivo dell’Asp è anche lo sviluppo esperienze di sussidiarietà orizzontale sul territorio e la diffusione di una cultura improntata alla partecipazione, alla trasparenza e ai valori condivisi, in cui la vicinanza ed il contatto diretto con la comunità sono elementi di valore.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.