Teatro Ragazzi “La bella era addormentata ma…”: il 21 giugno alle 21.15 alla Molinella

Continua la rassegna Teatro Ragazzi nella Molinella: al secondo appuntamento faentino – lunedì 21 giugno alle ore 21:15 – la compagnia Gli Alcuni porterà in scena La bella era addormentata nel bosco ma… scritto e diretto da Sergio Manfio e interpretato da Laura Feltrin e Roberta Omiciuolo.

Al Teatro Ragazzi a Faenza: La bella era addormentata ma…

Lo spettacolo è una rivisitazione divertente e un po’ bizzarra di una delle più celebri fiabe di Perrault, La bella addormentata: l’incipit è quello che conosciamo tutti, con le fate che portano i loro doni, la strega con la sua promessa di incantesimo e la principessa che il giorno del suo diciottesimo compleanno si punge con l’arcolaio e si addormenta in un lungo sonno… Tutto secondo copione, se non fosse che il principe, il famoso co-protagonista, colui che dovrebbe ribaltare le sorti del regno grazie al suo grande amore, non si trova più! E qui entrano in scena i bambini, che avranno il compito di trovarlo e arrivare così al lieto fine: con canzoni, piccole danze e azioni mimiche, saranno accompagnati e coinvolti, oltre che dalle due attrici (sul palco, Polpetta e Caramella) anche da grandi pupazzi di gommapiuma, gli inseparabili Cuccioli, protagonisti del celebre cartoon di Rai 2.

Prenotazioni e norme di sicurezza

I biglietti per tutti gli spettacoli del Teatro Ragazzi alla Molinella sono acquistabili online sul sito Vivaticket, oppure alla Biglietteria nel Voltone della Molinella dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13. Il prezzo è di cinque euro, ma l’evento è gratuito per i bambini nella fascia 0-3 anni. È possibile prenotare telefonicamente al numero 0546 21306 nei giorni di prevendita dalle ore 11 alle ore 13: la sera di spettacolo la Biglietteria nel Voltone della Molinella aprirà un’ora prima dell’inizio della rappresentazione. Tutti gli spettacoli andranno in scena nel rispetto dei protocolli di Legge previsti per la sicurezza del pubblico, degli artisti e del personale addetto: l’entrata sarà possibile solo dopo la misurazione della temperatura corporea ed è ancora obbligatorio l’uso delle mascherine per tutta la durata dello spettacolo.

In caso di maltempo, lo spettacolo andrà in scena all’interno del Teatro Masini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.