Gli studenti di Schwäbisch Gmünd a Faenza: incontri, cultura e… passatelli!

Dalla Germania a Faenza alla scoperta della cultura romagnola. Prosegue il calendario di eventi promosso dall’associazione per i Gemellaggi con il Comune di Faenza. Dopo gli eventi di Fiato al Brasile, la città apre ora le sue porte a 35 tra alunni ed insegnanti della scuola Sheffold Gymnasium di Schwäbisch Gmünd, per uno scambio scolastico con l’Istituto Oriani di Faenza. I ragazzi dal 18 al 24 marzo saranno impegnati in una serie di incontri alla scoperta di Faenza e della cultura italiana e riceveranno il saluto del sindaco Giovanni Malpezzi durante un incontro istituzionale programmato per il 21 marzo al Palazzo Comunale.

Lo scambio culturale, coordinato dalla professoressa Maria Pia Liverani dell’Istituto Oriani, avrà come focus l’alternanza scuola-lavoro, mettendo a confronto la realtà tedesca e quella Italiana. Nello scorso anno scolastico 2015-2016, l’alternanza scuola-lavoro implementata dalla legge 107/2015, ha coinvolto in Italia l’87,4% delle Scuole ma in Emilia Romagna ha registrato dati record arrivando al 93,5%.

Gli studenti saranno ospiti a Faenza dal 18 al 24 marzo

Durante la settimana di permanenza, gli studenti si divideranno tra attività didattiche e momenti di scoperta delle bellezze culturali del territorio, con due visite organizzate a Ravenna e Bologna, accompagnati da Heide Wilm dell’Associazione per i Gemellaggi.

Infine, i ragazzi verranno introdotti al mondo dell’arte culinaria con un laboratorio durante cui verrà insegnato loro come cucinare passatelli, piadine e ciambelle, che si concluderà nella convivialità della degustazione di quanto preparato insieme. La cucina come strumento per avvicinare culture diverse e abbattere le barriere.

Rispondi