Dai Lions donati 3 pc alle scuole faentine

Tre portatili per tre istituti faentini, strumenti che saranno di supporto alla didattica per gli studenti con difficoltà di apprendimento. Sono questi i tre doni fatti dal Lions Club Faenza agli istituti Carchidio-Strocchi, Cova-Lanzoni e San Rocco. La donazione è frutto di una cena di beneficenza che si è svolta nella primavera scorsa a Bagnacavallo, una “cena delle ostriche” realizzata grazie al contributo dei soci lions e che ha permesso, oggi, di donare tre nuovi strumenti multimediali alle scuole faentine. “Speriamo di essere andati incontro alle esigenze didattiche delle tre scuole – afferma il past president del Lions Club Faenza, Gian Paolo Novelli – e speriamo che iniziative simili possano ripetersi”.

I portatili sono stati donati dai Lions ai dirigenti dei 3 istituti

Martedì 19 settembre si è svolta in consiglio comunale la consegna ufficiale dei tre portatili ai dirigenti degli istituti: Maria Saragoni (Carchidio-Strocchi), Paola Fiorentini (Cova-Lanzoni) e Marisa Tronconi (San Rocco), che da domani potranno così avere uno strumento in più per aiutare i ragazzi che si trovano in difficoltà a imparare attraverso l’insegnamento svolto solo con metodi tradizionali. Alla consegna ha partecipato anche l’assessore alle Politiche giovanili Simona Sangiorgi. “I Lions continuano a dimostrare grande attenzione al mondo dell’educazione – sottolinea l’assessore – ogni investimento speso per la formazione dei giovani nel breve termine sembra quasi invisibile, ma i suoi effetti si vedranno e matureranno nel corso degli anni. Tanti problemi della nostra società di oggi nascondo da manchevolezze educative di ieri: questi sono esempi molto positivi che meritano di essere portati avanti in futuro”.

Rispondi