Vandalismo Euro2020. La Lega critica verso Bosi e Isola

Si accentua la polemica a seguito degli atti vandalici alla fontana monumentale di Faenza. Alla nota stampa del Comune di Faenza fa seguito quella del Gruppo Lega in Consiglio Comunale a Faenza.

“I segnali di possibili gesti già per la vittoria contro la Spagna”

“Si doveva prevedere che sarebbe andata a finire così,”commenta il Capogruppo della Lega in Consiglio Comunale a Faenza, Gabriele Padovani,” il segnale di possibili gesti inconsueti e vandalici si era già avuto in occasione della semifinale di calcio vinta contro la Spagna”

Padovani (Lega): “Mi chiedo se l’Italia abbia vinto la Coppa d’Africa o il Campionato Europeo

“Una politica lungimirante doveva predisporre un servizio di vigilanza e sicurezza adeguato all’evento. Le transenne in Corso Mazzini, davanti all’ospedale per garantire il riposo ai degenti sono state previste, ma perché non aumentare le pattuglie anche nei luoghi sensibili e nei pressi di monumenti importanti come la fontana in piazza della Libertà? – scrive Padovani – l’assessore Bosi, incurante della situazione, era forse in giro in bicicletta? La giunta Isola stava forse festeggiando con dei selfie? Governare una città significa vedere in prospettiva e provare a prevedere la città del futuro, fra l’altro in questo caso non era poi così difficile.Si auspica che i responsabili degli atti siano assicurati alla giustizia e che risarciscano i danni e lo sfregio di immagine causato alla città. Mi chiedo se l’Italia abbia vinto la Coppa d’Africa o il Campionato Europeo conclude Padovaniuna strana integrazione nell’illegalità quella che abbiamo visto. Spero, infine, che non sia un’altra occasione, a ristrutturazione della fontana effettuata, per l’ennesima foto del Sindaco”.

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.