https://cdn.hu-manity.co/hu-banner.min.js

Atti vandalici Euro2020, interrogazione di Bertozzi (FdI): “Erano stati previsti pattugliamenti aggiuntivi?”

 

“Fuori da ogni polemica credo che non si possa tacere che quanto accaduto, e mi riferisco in particolare ai danneggiamenti alla Fontana Monumentale e al mancato rispetto delle norme anti-Covid, nasca dalla mancata adozione da parte dell’Amministrazione Comunale di adeguati strumenti di prevenzione.” Questo il commento di Stefano Bertozzi, capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d’Italia in seguito ai fatti avvenuti in piazza del popolo la scorsa domenica che si aggiunge alla nota dell’amministrazione e alla presa di posizione di Lega Faenza.

Continua Bertozzi: “Erano stati previsti pattugliamenti aggiuntivi? Se no perchè? Perchè non è stata messa in sicurezza la Fontana Monumentale? Perchè sono state emesse ordinanze restrittive per la gestione – ad esempio – dei festeggiamenti post-palio e nulla è stato pensato per la partita della Nazionale? Se invece le ordinanze sono state emanate perchè non sono state fatte rispettare?”

Bertozzi (FdI): “Amministrazione responsabile di una carenza organizzativa e di controllo”

“L’Amministrazione non è responsabile degli atti vandalici sia chiaro, ma è responsabile di una totale carenza organizzativa e di controllo, in un periodo come questo che vede una recrudescenza pandemica che doveva essere attentamente monitorata. I responsabili dei danneggiamenti devono essere perseguiti, senza alcun dubbio e senza nessuno sconto perchè le responsabilità sono essenzialmente loro, ma ancora una volta si evidenzia la totale disattenzione da parte dell’Amministrazione per qualsiasi elementare forma di controllo delle persone e del patrimonio. Ancora una volta si evidenzia come una control room che gestisca attivamente il sistema di telecamere, avrebbe consentito di contrastare in maniera efficace un problema questa volta di ordine pubblico. Mancano risorse umane in servizio? Bene, quanto proposto avrebbe consentito di attivare dove necessario quelle disponibili. La stupidità umana non può essere corretta, le Istituzioni hanno però il dovere di fare quanto in loro potere per tenere in sicurezza i cittadini, questo ieri sera non è accaduto.”

Francesco Ghini

Mi occupo di comunicazione, marketing sanitario e formazione. Nel 2014 ho fondato il blog online Buonsenso@Faenza. Con un passato da ricercatore e un dottorato in Medicina Molecolare, oggi collaboro con diverse aziende come consulente per la comunicazione, sviluppo di business, sviluppo della identità del brand e quale organizzatore di eventi formativi e divulgativi nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.