Da Karamea a Faenza: al Cinema Sarti l’ambientalismo possibile sul grande schermo

Un altro modello di vita è possibile? E’ la domanda che si pone Karamea, il documentario proiettato stasera, giovedì 13 giugno, al Cinema Sarti di Faenza alle 21.00.

Diretto dal regista locale Marco Gianstefani e prodotto da The Cool Fool con il supporto di una campagna di crowdfunding, Karamea racconta l’incredibile viaggio di un gruppo di persone che cercano di cambiare il mondo da uno dei luoghi più remoti della terra, Karamea, una piccola città rurale nell’isola meridionale della Nuova Zelanda.

Karamea
Un momento durante le riprese

Karamea racconta di un luogo dove ambientalismo non è un concetto astratto

Il cambiamento climatico e la sostenibilità non sono problemi da scienziati, sono davvero un problema delle persone” – racconta il regista – “Credo che gran parte di questo problema sia nell’educazione: le persone lo sanno, ma semplicemente non prestano la giusta attenzione. Karamea è una piccola utopia, dove parole come ambientalismo, economia circolare e decrescita felice non sono concetti astratti ma sono parte quotidiana della vita di questa comunità”.

Karamea è un esperimento culturale dove immagini, suoni e parole raccontano uno stile di vita diverso e sostenibile

Karamea segue le pionieristiche avventure di Paul Murray ed il suo insolito gruppo nell’istituire un tentativo di rivoluzione economica e ambientale lontano da tutti gli sguardi del mondo civilizzato. Un esperimento culturale, dove immagini, suoni e parole mescolate assieme da una regia sapiente e mai scontata, narrano l’esperienza che non sappiamo ancora di dover fare: salvare la nostra terra da noi stessi.

Chi è Marco Gianstefani

Marco Gianstefani, romagnolo, classe 1979, è un regista pubblicitario e televisivo. Ha iniziato fin da giovanissimo come editor in numerose produzioni di documentari in Italia, poi all’età di 27 anni ha fondato una delle principali agenzie di branded content italiane: bright.ly. Come direttore creativo dell’agenzia è stato uno dei primi a produrre brevi documentari come branded content per grandi brand come Lavazza, Bmw, Adidas e molti altri. Ora sta concentrando la sua attività sul raccontare storie attraverso film e programmi tv.

 

Francesco Ghini

SCOPRI KARAMEA SU

Facebook: https://www.facebook.com/karameamovie/
Trailer: https://vimeo.com/329092194

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.