Arena Borghesi: al via i lavori di riqualifica, saranno ultimati entro ottobre 2021

Ogni città che dispone di un’arena la considera un centro propulsore di cultura. Questo l’obiettivo del progetto di rigenerazione dell’Arena Borghesi e dell’adiacente ingresso e parcheggio via Caffarelli,  per un valore di oltre 700mila euro. I lavori avranno inizio proprio in questi giorni e saranno ultimati a ottobre 2021.

Isola: “L’obiettivo è creare uno spazio polivalente in funzione dal 2022”

Si tratta di una ridefinizione non solo estetica, ricorda il sindaco Massimo Isola, che mira a una rigenerazione completa di uno spazio urbano che mostrava evidenti fragilità attraverso un progetto già pronto dal 2019 ma che ha subito slittamenti per via del Covid. Proprio nel segno di una ripartenza della cultura in città deve essere letta questa riqualifica, che, afferma Isola, mette al centro la programmazione cinematografica ma si propone di creare uno spazio polivalente, rendendo possibile con il recupero del proscenio anche la presenza di un vero e proprio teatro, quindi uno spazio dedicato anche alle altre realtà culturali della città. Da maggio a ottobre del 2022 questo spazio all’aperto sarà il luogo della stagione culturale estiva di Faenza. Se l’imminente stagione avrà luogo in piazza Nenni, l’auspicio è quindi che dalla prossima sia l’Arena a ospitare l’estate faentina.

Cineclub Il Raggio Verde: recuperare un “luogo del cuore” di Faenza

Interlocutore di questo progetto è il Cineclub Il Raggio Verde che esprime piena soddisfazione per l’inizio di questi lavori, ideati già da dieci anni e ultimamente ripresi nel 2019, sottolineando come ormai la necessità di intervento fosse impellente date le criticità evidenti già rilevate nelle ultime stagioni del 2018 e del 2019. Si tratta, ribadisce Gian Marco Magnani del Cineclub, della restituzione di un “luogo del cuore” dei faentini che hanno già espresso apprezzamento per questo progetto.

Il progetto

A luglio 2021 il progetto compirà dieci anni, progetto che pur avendo subito varie modifiche è rimasto nell’ossatura identico a quello iniziale, ricorda l’architetto Giorgio Gualdrini. Nel corso del tempo si sono affermati il carattere polifunzionale della struttura e il recupero dell’Officina adiacente all’Arena riqualificato come ristorante pizzeria, rendendo più ampia la visione del progetto. A questi interventi si aggiungono poi l’ampliamento del parcheggio di via Caffarelli che prevede l’aggiunta di sedici posti auto sia per gli utenti dell’Arena Borghesi che per gli utenti del supermercato Conad. Anche quest’ultimo subirà un ampliamento e l’inserimento di frangisole sulle fiancate. È previsto anche il rifacimento del percorso pedonale di viale Stradone come la modifica dell’area verde: verranno espiantati e reimpiantati due tassi, mentre verranno sostituiti quattro tigli con altri quattro tigli forniti dai vivai Dalmonte Samuele. La ditta che si occuperà dei lavori è invece la P.I. 2000 di Forlì, mentre i restauri sono affidati ai faentini Paolo Romagnoli, Pia Tedioli ed Eda Savini. 

Lavori ultimati entro ottobre 2021

Le condizioni sanitarie imposte dalla pandemia impediscono la massima precisione nella definizione delle date di inizio e di conclusione dei lavori. Tuttavia il cantiere riguardante l’officina avrà inizio contestualmente a quello dell’Arena, mentre ad oggi, per motivi logistici, non è ancora definita la data di inizio dei lavori che interesseranno il supermercato Conad. L’auspicio è quello di ultimare i lavori entro ottobre 2021, la scadenza è fissata per gennaio 2022. Ad ogni modo l’idea di una stagione estiva per il prossimo anno presso l’Arena Borghesi è molto concreta e si inserisce già in quello che sarà il piano ripartenza culturale della città nel post-covid.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.