L’Open Call di Habitat e Distretto A a Ca’ de Monti a Tredozio: come partecipare

Habitat e Distretto A lanciano la prima Open Call per Megastudio, residenza artistica volta a creare e supportare un team editoriale-curatoriale che prenda parte al processo di valorizzazione e pubblicazione dell’Archivio di Habitat, a Cà de Monti di Tredozio.

Che cos’è Habitat

Habitat è un insediamento cult(r)urale e laboratorio collettivo nato a luglio del 2021 e, a partire da Gennaio 2022, permanentemente stabilito nel borgo di Cà de Monti, a Tredozio (FC). Il contesto rurale e locale con il suo paesaggio umano, i suoi luoghi ed il suo immaginario vernacolare divengono base essenziale per l’immaginazione e attivazione di nuovi percorsi culturali ed artistici che sappiano portare questi valori oltre le specificità territoriali. A questo fine, Habitat favorisce lo sviluppo di progetti e interventi che, a partire dalla dimensione locale in quanto luogo di ispirazione e azione, possano raccogliere e rielaborarne la preziosa eredità micro-territoriale. Durante il suo primo di anno di vita, Habitat ha preso la forma di percorso partecipativo, resiliente e a lungo termine. Gruppi sempre diversi formati da residenti permanenti, abitanti temporanei e viandanti si sono trovati insieme per vivere, condividere, immaginare, costruire e narrare nuovi paesaggi cult-rurali. Questo processo ha favorito lo sviluppo di un Archivio collettivo (in continua espansione) che ora necessita di essere valorizzato, amplificandone le peculiarità sulla base di nuovi supporti e sviluppi editoriali. Lo stesso materiale diverrà fulcro della pubblicazione cartacea che verrà presentata in anteprima a SPRINT— Independent Publishers and Artists’ Books Salon il 27 e 28 Novembre, presso Spazio Maiocchi a Milano e a Zine Camp il 5 e 6 Novembre, presso Worm a Rotterdam.

Che cos’è Megastudio

Megastudio è rivolta a individui, studi e collettivi informali operanti nei settori delle arti, del design, dell’architettura e della produzione culturale. La residenza è volta al formare un team editoriale-curatoriale che sappia relazionarsi con gli archivi, gli esperimenti, la documentazione, gli artefatti, le registrazioni, le esperienze raccolte lungo il percorso che ha portato Habitat a trasformarsi da manifestazione temporanea a centro cult(r)urale permamente nel territorio della
Romagna toscana. È aperta la candidatura per 5 creativ* con una spontanea predisposizione al lavoro in gruppo, propensi al mettere in gioco le proprie conoscenze, abilità e praticità nell’assemblare, rielaborare, questionare e pubblicare insieme ai e alle residenti permanenti l’archivio di Habitat. A questo fine vengono definite due principali publishing assets:

  • la progettazione e realizzazione di supporti editoriali e/o multimediali che possano valorizzare ed amplificare il primo anno di esperienza del progetto nella sua eterogeneità.
  • la produzione di un’opera audivisiva a partire dal materiale video d’archivio
  • la sonorizzazione dello stesso

Nell’ambito del programma di residenza verranno inoltre calendarizzati, come parte dell’offerta laboratoriale della residenza, incontri e workshops utili all’arricchimento del percorso individuale e collettivo. Per il mese di ottobre, la residenza è supportata economicamente dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

habitat

Chi può applicare

Le persone ricercate dovranno sapersi muovere più o meno fluidamente tra i seguenti campi:

  • grafica ed editoria;
  • video-making e montaggio;
  • composizione musicale;
  • scrittura e copywriting;
  • pratiche archivistiche;
  • narrazione;
  • disegno e fotografia

Servizi a disposizione

  • Un rimborso volto a sostenere le spese vive e di viaggio;
  • Alloggio per un periodo di residenza della durata di un mese, dal 1 al 31 ottobre 2022 presso Cà de Monti, Tredozio (FC). Verrà data priorità a coloro che daranno disponibilità per il tempo di residenza più lungo, senza tuttavia escludere altre possibilità temporali (minimo di 2 settimane).
  • Accesso a tutte le facilities, gli spazi e gli strumenti a disposizione a Cà de Monti
  • Postazione individuale nel Co-working, con accesso internet (30 Mb/s in download e 3 Mb/s in upload), stampanti e scanner;
  • Wood Station per la lavorazione del legno. A disposizione anche i pannelli Reclaimed Wood di Alpi Wood;
  • Camera Oscura per sviluppo (b/w, colori) e stampa (b/w);
  • Tufting Room;
  • Music Studio;
  • Postazione Habitat Radio per registrazione podcast;
  • Print Room (serigrafia, stampa alla ruggine, cianografia);
  • Un giardino pressochè infinito;
  • Attività laboratoriali/formative, parte del programma di residenza;
  • Supporto e coordinamento progettuale da parte del team di Habitat.

L’applicazione per Megastudio dovrà essere inviata tramite e-mail a megastudio@habitattt.it entro il 15/09/2022. Sarà necessario condividere le proprie informazioni personali, il proprio percorso ed una selezione di progetti pertinenti all’ambito presentato. É possibile trovare i dettagli al seguente link: https://habitattt.it/wiki/index.php?title=Megastudio

Criteri di selezione

I e le selezionate verranno contattati entro il 15/09/2022 via e-mail. La selezione avverrà tramite la valutazione di alcuni criteri, in parte progettuali, in parte legati alla predisposizione e fluidità mostrata nell’ecosistema Habitat. Le lingue preferite in Residenza saranno inglese e italiano. I contenuti sviluppati durante il periodo di residenza verranno
successivamente integrati nel percorso espositivo ed editoriale di Habitat, considerando le forme di mostre/eventi dislocati nel territorio, in fiere di editoria indipendente come Sprint – Independent Publishers & Artists’ Books Salon (25,26,27 Novembre 2022, Milano) e Zine Camp (5,6 Novembre 2022, Rotterdam). Per qualsiasi informazione, specificazione e richiesta è possibile scrivere a info@habitattt.it

 

 

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.