Giornata mondiale della Pace: gli eventi della Diocesi di Faenza il 1° gennaio

Quest’anno a causa delle regole imposte dall’emergenza sanitaria non si svolgerà la tradizionale Marcia della Pace del 1° gennaio nelle strade della città. I promotori hanno convenuto però un programma alternativo per celebrare questa giornata di riflessione attraverso video e dirette che saranno così fruibili in modalità a distanza.

Il programma

Venerdì 1° gennaio, dalle ore 16.45, saranno proposte alcune testimonianze sulla pagina Facebook della Diocesi di Faenza-Modigliana realizzate da gruppi, comunità e associazioni locali. Le testimonianze saranno incentrate sul messaggio del Papa per la 54^ Giornata mondiale della Pace e su come i vari gruppi coinvolti vivono la costruzione della pace nella propria realtà.

Alle 17.40 sarà trasmessa, in diretta sempre sulla stessa pagina Facebook, dalle scalinate del Duomo di Faenza, la lettura del messaggio di papa Francesco. Alle 18 si svolgerà la celebrazione eucaristica presieduta dal nostro vescovo, mons. Mario Toso, in Cattedrale.

L’evento è organizzato dalla Diocesi di Faenza-Modigliana e promosso da Caritas diocesana, Centro Pastorale Sociale, Centro Missionario, Azione Cattolica, Ami, Ofs, Centro di cultura islamica di Faenza, Consulta del volontariato della Romagna faentina, Overall: Faenza multiculturale, Agesci Faenza.

L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Faenza.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.