Dalla Russia a Russi… Pietro Scalini nuovo parroco a S.Apollinare

Ritorno a casa per monsignor Pietro Scalini, per vent’anni residente in Russia. In data 29 luglio 2017 il vescovo della diocesi di Faenza-Modigliana, Mario Toso, ha nominato parroco della parrocchia di S.Apollinare in Russi, monsignor Pietro Scalini. Fino alla presa di possesso del nuovo parroco il vescovo ha conferito ad interim a don Francesco Cavina, nella sua qualità di Vicario parrocchiale, la reggenza della parrocchia.

Don Pietro Scalini era rettore del Seminario cattolico a S. Pietroburgo

Pietro Scalini è nato a Faenza il 16 giugno 1963 ed è ordinato presbitero il 23 aprile 1988. Vicario parrocchiale a S. Savino in città viene successivamente nominato vicario parrocchiale di S. Maria Maddalena nel 1993. Il 27 agosto 1994 viene nominato parroco della parrocchia di S. Maria del Pilaro in Maiano a cui rinuncia nel 1997 quando è inviato fidei donum a S. Pietroburgo nella Federazione Russa. Nel 2008, è rettore del Seminario cattolico di San Pietroburgo in Russia. Dal 2010 è cappellano di Sua Santità con il titolo di monsignore.

Foto: Il Piccolo

Rispondi