Iniziano a ottobre due corsi Fistic a Imola e a Ferrara: sono aperte le iscrizioni

Torna settembre e torna la scuola. Sono aperte le iscrizioni per due percorsi Fistic, ovvero di Istituti Tecnici Superiori legati alle tecnologie creative, della durata di due anni a Ferrara e a Imola. Il corso ferrarese è un tecnico superiore per la progettazione e lo sviluppo software web e mobile, mentre quello di Imola è un tecnico superiore per la progettazione di infrastrutture e la gestione di architetture It. Entrambi i corsi prevedono una quota di iscrizione di 200 euro a studente per l’intero biennio e una durata di 2000 ore di lezione nel corso dei due anni comprensive di ore di stage.

I corsi: a chi sono rivolti, durata e titolo finale

Ogni biennio formativo è rivolto a giovani e adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o, in alternativa, di diploma professionale di 4 anni e qualifica Ifts. A ognuno dei due corsi saranno ammessi 25 studenti, a seguito del superamento della selezione e saranno riservati due posti aggiuntivi agli apprendisti. È richiesta la conoscenza della lingua inglese e il possesso di conoscenze e competenze informatiche di base. L’attività didattica sarà
suddivisa in quattro semestri, avrà inizio entro il mese di ottobre 2021 e si concluderà entro il mese di luglio 2023 per complessive 2000 ore di cui il 40% sarà dedicato all’esperienza di stage nelle imprese del settore di riferimento. Le lezioni si svolgeranno a tempo pieno dal lunedì al venerdì per circa 30 ore settimanali. La frequenzaè obbligatoria per almeno l’80% delle ore complessive. Alle lezioni frontali si alterneranno laboratori, esercitazioni pratiche, lavori di gruppo, project work, visite guidate, stage aziendali. Oltre che nel territorio nazionale, gli stage curriculari potranno svolgersi anche all’estero, con il programma Erasmus + che rilascia la Certificazione Europass
Mobility. Al termine del corso e con il superamento di un esame finale, sarà rilasciato il “Diploma di Tecnico Superiore” con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche Eqf. Il titolo verrà corredato dell’Europass diploma supplement per favorire la circolazione in ambito nazionale ed europeo.

 

Imola: progettazione di infrastrutture e la gestione di architetture It

Il Fistic che inizierà a Imola formerà il Tecnico Superiore per la progettazione d’infrastrutture e la gestione di architetture It, ovvero una figura che è in grado di analizzare, progettare e sviluppare sistemi hardware e software e reti di trasmissione dati. Oggetto di studio saranno quindi i sistemi di rete e di virtualizzazione, tecniche e metodologie per l’installazione, supervisione e manutenzione, con riferimento anche all’integrazione sistemica, all’attuazione di aggiornamenti e ampliamenti e al supporto agli utenti. Per quanto riguarda le prospettive occupazionali il corso permette di lavorare all’interno di aziende fornitrici di servizi informatici o di aziende di medio-grandi dimensioni appartenenti a qualsiasi settore, che vogliano migliorare i propri processi interni attraverso lo sviluppo di sistemi ICT. Il corso prevede anche la possibilità di contratti di apprendistato di III livello. La sede del corso è a Imola presso il Laboratorio Territoriale per l’Occupazione Istituto F. Alberghetti in Via San Benedetto, 10.

Per maggiori informazioni sul corso: Fistic Imola 2021

innovazione impresa startup

Ferrara: progettazione e sviluppo software web e mobile

Il Fistic di Ferrara invece formerà il Tecnico superiore per la progettazione e lo sviluppo software web e mobile è la figura che progetta, realizza e codifica applicazioni It. Si tratta di un percorso formativo che quindi fornisce le competenze necessarie a realizzare il deployment in ambiente cloud verificando e assicurando i necessari livelli di sicurezza, performance e manutenzione evolutiva. Oggetto di studio saranno la progettazione e lo sviluppo di soluzioni informatiche a supporto della digital transformation in area produttiva , ovvero dell’ industria 4.0, con specifico approfondimento sull’innovazione del comparto agri-tech e di organizzazioni complesse, attraverso la progettazione e lo sviluppo di applicazioni cloud-based e lo sviluppo di soluzioni Internet Of Things
per il collegamento in rete tra le macchine. Permetterà quindi di lavorare ad esempio in aziende software, agenzie web, agenzie di comunicazione. Il tutto, utilizzando i linguaggi più diffusi e richiesti dal mercato quali Java, Php, React e operando sui sistemi cloud più innovativi come Amazon Aws, Google Cloud, Microsoft Azure. La sede del corso è a Ferrara al Cfi, Centro Formazione Innovazione, in via M. L. Maverna, 4.

Per maggiori informazioni sul corso: Fistic Ferrara 2021

Altre informazioni e orari di segreteria

Per informazioni è possibile contattare la segreteria della Fondazione Fistic all’indirizzo e-mail info@fitstic.it oppure telefonare al numero 051 4858036 o consultare il sito www.fistic.it. La segreteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.