Musica, danza, film: l’8 e il 9 maggio Faenza festeggia la festa dell’Europa

Il 9 maggio 2017 in tutti i Paesi dell’Unione si festeggia la festa dell’Europa e anche Faenza torna, dopo la manifestazione dell’anno scorso – segnata da flash mob, azioni e incontri per sensibilizzare la popolazione contro le barriere ai flussi migratori -, a festeggiare la nascita dell’Unione Europea con due giornate ricche di appuntamenti l’8 e il 9 maggio. Il 9 maggio del 1950 infatti, con la dichiarazione Schuman, nasceva ufficialmente il processo di integrazione europea. A organizzare la manifestazione celebrativa “Faenza per l’Europa 2017” è come di consueto la sezione manfreda del Movimento Federalista Europeo (MFE) con il patrocinio del Comune di Faenza, accompagnata dall’Associazione Europea degli Insegnanti (AEDE).

Bandiere blu, Sarti Big Band, danza e molto altro per festeggiare l’Europa unita

Una programmazione intensa per due giorni di svago e riflessione. Si parte colorati di blu alle 18 di lunedì 8 maggio, quando il loggiato superiore del Palazzo Comunale verrà allestito con le bandiere dell’Europa alla presenza degli assessori Simona Sangiorgi e Andrea Luccaroni. Segue lo spettacolo di danza “Dance for Europe” in collaborazione con Dance Studio e Compagnia IRIS. Da non perdere anche la a proiezione del film The Great European Disaster – per la regia di Annalisa Piras in collaborazione con Bill Emmott, ex direttore dell’Economist – alle 20.45 presso l’Università degli Adulti di via Castellani, presentato da Fabio Casini, Direttore del Punto Europa di Forlì. I festeggiamenti si concludono con un appuntamento musicale il 9 maggio alle ore 19 nel Salone delle bandiere del Palazzo Comunale con il concerto per L’Europa della Sarti Big Band Jazz Art Ensemble e Ensemble d’archi, sotto la direzione di Daniele Santimone; a seguire i saluti del sindaco Giovanni Malpezzi e della rappresentante A.E.D.E. – MFE Deanna Donatini.

Il sostegno faentino all’Europa: dalla marcia del 25 marzo a facebook

Con questo evento il Comune di Faenza prosegue il suo cammino di sostegno all’UE, manifestato anche recentemente con la partecipazione alla marcia per l’Europa del 25 marzo con una delegazione guidata da Andrea Luccaroni, assessore alle Politiche Europee. Nel frattempo, da pochi giorni è nata, dall’idea di due studenti universitari faentini, la pagina facebook della sezione faentina del MFE per coinvolgere, anche attraverso i social, i sostenitori di un’Europa più unita e forte.

Rispondi