Progettisti e designer del futuro: a Faenza l’open day del corso Its sulla ceramica

Alternativi all’università, capaci di fornire specifiche conoscenze tecniche, a contatto con i poli tecnologici del territorio: sono i corsi Its (Istituti tecnici superiori), dei percorsi di formazione biennali nati con lo scopo di creare un legame più stretto tra formazione, aziende e territorio. Per coloro che volessero conoscere meglio questa realtà formativa giovedì 22 settembre a partire dalle 11 si terrà a Faenza l’Open day dell’Istituto Tecnico Superiore Its “Tonito Emiliani”, il percorso formativo che consente un’alta formazione nel campo del design e della ceramica. L’appuntamento si svolgerà inizialmente nell’aula magna dell’ex Istituto d’Arte per la Ceramica Ballardini in corso Baccarini 17 e prevede l’ingresso libero del pubblico per ricevere informazioni, avere possibilità di parlare con studenti diplomati e vedere aule e laboratori dove si tiene il corso. Attualmente sono aperte le iscrizioni al corso Its faentino per il biennio 2016-18. Il bando, con scadenza al 7 ottobre 2016, è rivolto ai giovani e agli adulti in possesso di Diploma di istruzione secondaria superiore.

“Una valida alternativa all’università”

Nello specifico il percorso formativo è  denominato “Tecnico Superiore per il design, lo sviluppo e la sostenibilità del prodotto ceramico“, e quest’anno sarà attivato sull’asse della produzione ceramica industriale Faenza-Sassuolo, valorizzando le caratteristiche produttive di entrambi i territori. Il corso si terrà comunque in maggior parte a Faenza, presso lo storico Istituto d’Arte per la Ceramica Ballardini. “Il corso – spiega la direttrice del corso Viola Emaldi – vuole dare un’alta formazione per dei tecnici superiori che sappiano diventare progettisti e designer, oltre che possibili futuri ceramisti. Darà loro gli strumenti giusti per promuoversi e trovare le competenze più adatte per esprimere al meglio le loro capacità, anche nel settore innovativo. In questo senso, i corsi Its si configurano come una vera e propria alternativa all’università”.

Corso Its: tecnici di alta formazione

La peculiarità del percorso sta nella partecipazione attiva delle imprese nella progettazione, nella docenza, nella realizzazione di project-work e nel coinvolgimento per lunghi periodi di stage, che nel biennio avranno durata di 800 ore ben il 40% delle 2.000 ore di attività didattica complessive.
Il corso è aperto a massimo 25 partecipanti, previo superamento delle prove di selezione. “L’anno scorso il corso Its – conclude Viola Emaldi – ha avuto due classi e 18 diplomati, alcuni provenienti da fuori region”. Per iscriversi occorre presentare domanda di iscrizione alle selezioni, non vincolante, disponibile on line sul sito del corso Its Tonito Emiliani.

Un pensiero riguardo “Progettisti e designer del futuro: a Faenza l’open day del corso Its sulla ceramica

Rispondi