Avviare business in Argentina: se ne parla agli ex Salesiani

Da Faenza a Buenos Aires (e ritorno), portando con sè progetti per avviare un proprio business in America Latina. Sono questi i temi proposti dalla tavola rotonda “Strumenti per le imprese per sviluppare business in America Latina – focus Argentina” in programma martedì 19 luglio alle ore 16 a Faenza, nell’aula 4 di Faventia Sales (complesso ex Salesiani), in via San Giovanni Bosco 1. L’incontro, organizzato dalla Camera di Commercio Italo Argentina in collaborazione con il Comune di Faenza, è rivolto alle imprese per informare sulle importanti opportunità createsi con la riapertura ai mercati del Paese sudamericano.

Pmi: sviluppare export in Argentina

Si parlerà degli incentivi finanziari a favore delle Pmi per l’export, dei contributi per progetti di promozione dell’export per imprese non esportatrici, con un focus sui contratti di rete quale formula per potenziare l’export. L’incontro sarà aperto dal saluto dell’assessore alle politiche agricole e all’ambiente Antonio Bandini, seguiranno gli interventi di Pietro Baccarini, presidente della Camera di Commercio Italo Argentina (“Il ruolo delle Camere miste”), Sabrina Montaguti, dello Studio Montaguti, (“Gli incentivi finanziari a favore delle pmi per export”), Simone Pezzatini, dello Studio Pezzatini & Partners, ed esperti e responsabili di sedi operative della Camera di Commercio Italo Argentina che illustreranno “Il supporto della CaCIA per l’accesso al mercato argentino nel settore agroalimentare”, infine Guido Caselli, di Unioncamere Emilia Romagna con una relazione su “I dati dell’interscambio con la Regione, i settori più promettenti, gli strumenti e le banche dati disponibili”.

Dopo il dibattito e l’analisi del possibile scenario di rete per le imprese partecipanti, l’evento si chiuderà (alle ore 18 circa) con un aperitivo di networking per approfondire le relazioni e fare rete.

Rispondi