La 4^ Biennale di Tebano raddoppia: concorso di pittura ed Estemporanea

Sta per entrare in scena il doppio evento artistico organizzato dall’associazione Acquerellisti Faentini in collaborazione con il Polo di Tebano e l’associazione Amici del Fiume Senio: la 4^ Estemporanea di pittura “La Vendemmia a Tebano” e il primo concorso di pittura “Art Aquae” lungo la linea del fiume Senio. Nella presentazione degli eventi, a fare gli onori di casa, in rappresentanza del Comune di Faenza e del Polo di Tebano, è stato l’assessore comunale alle Politiche agricole e ambiente Antonio Bandini. Per l’associazione Acquerellisti Faentini sono intervenuti il professore Rolando Giovannini (presidente) e Roberto Ortali (vice-presidente); in rappresentanza dell’associazione Amici del Fiume Senio è intervenuto Silvio Marchi.

L’Estemporanea si terrà domenica 8 settembre

L’Estemporanea di pittura di Tebano, evento ideato dal maestro Silvano Drei nel 2014, si svolgerà domenica 8 settembre 2019, in concomitanza con la Festa della Beata Vergine della Speranza nella parrocchia situata sulle colline fra Faenza, Castel Bolognese e Riolo Terme. I partecipanti dovranno presentarsi alle 9 nell’area del Polo di Tebano con i materiali necessari e il foglio/tela/supporto per la vidimazione. Per creare la loro opera, avranno tempo dalle 10 alle 16.30. La giuria della quarta Biennale di Tebano sarà composta da Pietro Lenzini, Massimo Isola, Patrizia Capitanio, Lorena Castellari, Daniele Cantoni, Maria Elena Pizzuto e Federico Zanzi.

Il concorso di pittura: la vidimazione sabato 31 agosto

Per quanto riguarda il Concorso di pittura “Art Aquae” lungo la linea del fiume Senio, da Palazzuolo ad Alfonsine, gli artisti partecipanti avranno tempo una settimana per realizzare la propria opera in un luogo appartenente all’area geografica indicata. La vidimazione del foglio/tela/supporto è in programma sabato 31 agosto, dalle 9 alle 11, al Polo di Tebano. La consegna delle opere finite per questa sezione del concorso, avverrà nella stessa sede venerdì 6 settembre dalle 16 alle 18.30.

Entrambe le iniziative saranno suddivise nelle sezioni Under 16 e Over 16. L’iscrizione, aperta a tutti, è gratuita per i soci dell’associazione Acquerellisti Faentini e per gli under 16 anni. Per i non soci Over 16, è prevista la sottoscrizione di un contributo organizzativo di partecipazione. I non soci interessati a partecipare alla Biennale potranno sottoscrivere la tessera all’associazione Acquerellisti 2019 preventivamente al costo di 10 euro. Per iscrizioni ed informazioni: Roberto Ortali tel. 340.3435375.
Ogni artista potrà presentare una singola opera. Fermo restando che la tecnica di riferimento è l’acquerello, ogni partecipante potrà adottare qualunque altra tecnica. Le premiazioni del Concorso e dell’Estemporanea avverranno domenica 8 settembre alle 17.30 presso il Polo di Tebano.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.