Banda larga nelle frazioni: se ne parla martedì 7 a Errano

Portare internet a banda larga anche nelle frazioni e nelle zone rurali della collina del faentino. Si parlerà di questo martedì 7 giugno, alle ore 20:45, nella parrocchia di Errano (in via Errano, 4). Le nuove norme e l’utilizzo delle tecnologie di scavo puntano a facilitare in futuro il sistema di connessione alla rete in fibra ottica a banda larga, promuovendo l’uso condiviso dell’infrastruttura fisica esistente e consentendo un dispiegamento più efficiente di quella nuova, in modo da abbattere i costi dell’installazione di tali reti. L’obiettivo è quello di creare nelle abitazioni, e più in generale negli edifici, spazi predisposti per far arrivare la fibra ottica in ogni abitazione. Nello specifico, la serata tratterà della crescita digitale e delle strategie attivabili partendo dall’analisi delle varie possibilità di connessione già disponibili, anche attraverso ponti radio, per individuare poi le prospettive di ulteriore diffusione della rete in fibra ottica.

Banda larga a Faenza: presente anche Lepida

Dopo l’incontro del 19 maggio a Pieve Cesato, si continua dunque a parlare di diffusione della banda larga nel forese, questa volta ad Errano. All’incontro saranno presenti il sindaco Giovanni Malpezzi, i responsabili di Lepida, l’azienda pubblica della Regione Emilia Romagna che si occupa dell’infrastrutturazione delle reti e i rappresentanti delle varie aziende private che offrono servizi di connettività in banda larga a copertura del territorio. Alla serata sono invitati a partecipare cittadini e imprenditori faentini interessati, abitanti nelle aree del forese a sud della via Emilia (collina e pedecollina) che riscontrano difficoltà o grave lentezza di connessione per la propria attività o per la propria abitazione.

Rispondi