Aumento Tari: le opposizioni all’attacco

La delibera sull’aumento della Tari, approvata in consiglio comunale a Faenza, viene accolta con parole dure dalle opposizioni. “Una presa in giro”: non usa mezzi termini il consigliere regionale della Lega Nord, Andrea Liverani, commentando la decisione del Comune di Faenza di aumentare la Tari (il tributo sui rifiuti), per le utenze domestiche, come conseguenza della riduzione tariffaria in favore delle aziende. “E’ incredibile che l’Amministrazione Pd motivi questo ‘favore’ come sostegno alla ripresa economica – tuona l’esponente del Carroccio – , siamo alle comiche, anche se c’è ben poco da ridere”. Infatti, le famiglie faentine nel 2017 si ritroveranno una bolletta più pesante. “Giungono segnalazioni di cassonetti stracolmi davanti a un asilo, con i bambini costretti a respirare i miasmi mentre si trovano nelle aule. Non è accettabile”. Il provvedimento del Comune di Faenza è arrivato dopo che la multiutility Hera, gestore del servizio di raccolta rifiuti, ha comunicato un incremento dei costi a carico dell’Amministrazione. “La stima per quest’anno è di dieci milioni in più, che vengono scaricati sulle famiglie attraverso l’aumento tariffario. E’ una presa per i fondelli che i faentini non meritano”.

Movimento 5 Stelle e Lega Nord critiche sull’amministrazione

Anche i pentastellati faentini si uniscono alle critiche della Lega. «Consiglio comunale convocato solo per questa delibera nel giorno di scadenza dei termini – affermano in un loro comunicato – così l’incapacità organizzativa si trasforma in altri costi per i cittadini. Senza i documenti che permettano di capire il perché di questo ennesimo aumento e gli impegni di servizio da parte di Hera, gestore in proroga da 6 anni, dopo la scadenza della convenzione che era di 5 anni. Documenti previsti per legge (art. 8 DPR 158 del 1999)».

Un pensiero riguardo “Aumento Tari: le opposizioni all’attacco

  • 5 maggio 2017 in 14:31
    Permalink

    Ho quasi intenzione di alzare i prezzi a seconda dell’orientamento politico dei clienti…. Sei del PD? prezzo aumentato del 20% così ti paghi il tuo lusso….. si perchè l’ignoranza è un lusso. (Buttato 3 sacchi del patume in 4 mesi e pago 150 euro di Tari! …. P.D.!!!!!)

    Risposta

Rispondi