Atletica 85: Jacopo Bandini è il cadetto più veloce d’Italia

Il più veloce di tutti? Un atleta dell’Atletica 85 Faenza. Si tratta di Jacopo Bandini (primo a destra nella foto di copertina, ndr) che venerdì 22 aprile 2017 a Imola – nel 7° Trofeo Giovanile Sacmi Avis – ha ottenuto un risultato sensazionale di 9” netti sugli 80 metri piani (categoria Cadetti), vincendo la gara con mezzo secondo di vantaggio sul secondo. Jacopo Bandini ha segnato così il miglior tempo in Italia di categoria: un risultato di cui essere orgogliosi e che un po’ il suo allenatore Yasel Lisme Abril si aspettava, avendo da tempo intuito le doti di questo giovane.

Atletica 85: gli altri risultati

I buoni risultati dell’Atletica 85 non si esauriscono solo con il primo posto di Jacopo Bandini: per il ponte della Liberazione Atletica 85 Faenza è andata molto bene con tutta la squadra giovanile. In gara anche Michele Morini ed Enrico Nediani, 4° e 6° tempo finale sugli 80 metri. All’esordio sulle siepi, poi, Eric Poli, ha corso i 1.200 metri in 3’59’’. Sempre con gli ostacoli, ma quelli standard dei 300 metri, si sono difesi bene Luca Belpassi e Nicola Bartolomei, 3° e 4° tempo. Secondo nel salto in lungo Samuele Orlandi con una bella serie di salti dove il migliore lo vede atterrare a 5m e 61cm. Secondo anche Mirko Cicognani, nel lancio del martello dove spara l’attrezzo a 28,33m non lontano dalla prima piazza. Nel martello anche Luca Capra con 18,39m. Sempre Mirko nel lancio del giavellotto da 600g è poi salito sul terzo gradino del podio con 30,75m. C’è poi stato un trionfo nella staffetta veloce di Atletica 85 (ricordiamo 2a in regione nel 2016, ndr) dove Morini, Belpassi, Nediani e Bandini hanno chiuso la gara con ampio margine sui secondi in 47’’9.

Rispondi