Atletica 85, si torna in pista: prime gare all’aperto a Rubiera

Con la grande voglia di ritorno alla normalità e di poter di nuovo coltivare le loro passioni, alcuni giovani di Atletica 85 Faenza Bcc hanno avuto la possibilità di partecipare a una gara che è stata per loro l’esordio stagionale all’aperto e si è trattato di una grande prova. Questi i risultati di una competizione: Samuele Orlandi si migliora nei 200m e sigla un bel 23″61; Giulia Gandolfi e Francesca Amadori vincono le rispettive serie concludendo al PB in 26″66 e 27″78. Questi atleti li rivedremo in pista ad Imola giovedì 25 sera sui 400m, la loro gara preferita.

In pista, nel primo 800m totalmente in corsia d’Italia, anche Cesare Linguerri (PB a 2’04″12) e l’atleta master pluripremiata Lara Gualtieri (2’30″62). «Una grande emozione per i nostri ragazzi essere di nuovo in pista a confrontarsi con gli amici-avversari delle altre società – scrivono dall’Atletica 85 – Seppur con qualche cambiamento nell’organizzazione delle gare siamo di nuovo sui blocchi di partenza».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.