Il 13 settembre la presentazione al Mic del volume “Achille Farina, mito della ceramica”

Martedì 13 settembre alle 18 al Mic di Faenza verrà presentato il volume ‘Achille Farina, mito della ceramica’ (Edit Faenza) di Stefano Dirani. Alla serata interverranno oltre all’autore anche il sindaco Massimo Isola, la direttrice del Museo internazionale delle ceramiche, Claudia Casali, la conservatrice del Mic, Valentina Mazzotti e lo storico dell’arte, Pietro Lenzini.

“Achille Farina, il mito della ceramica”, di Stefano Dirani

Il volume che ha richiesto tre anni di ricerche e lavoro da parte di Stefano Dirani, ripercorre, attraverso ricostruzioni
storiche, notizie e immagini, la straordinaria vita di uno dei grandi personaggi faentini dell’arte della seconda metà dell’Ottocento, esempio per tantissimi giovani che si avvicinarono al mondo della pittura e della ceramica.
“I ritratti su maiolica di Achille Farina -scrive il sindaco Isola che ha curato l’introduzione del prezioso volume colpiscono per l’eccezionale capacità di conferire ai volti dipinti sulla ceramica una intensa e profonda carica espressiva; un esempio, che fa parte del quotidiano di chi frequenta Palazzo Manfredi, è il ritratto di Vittorio Emanuele II che campeggia sulla parete di destra della sala consiliare di Faenza”. L’evento è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Faenza, Mic, AiCC, Accademia degli Incamminati, Amici della ceramica e del Mic e Amici dell’arte Faenza.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.