Sabato 5 si va in bici alla scoperta di villa Pasi

In bicicletta fino a S.Lucia alla scoperta di villa Pasi. Il prossimo appuntamento, sabato 5 novembre 2016, delle visite guidate d’autunno della Pro Loco di Faenza è un’escursione in bicicletta alla scoperta della villa Piani Pasi, capolavoro di Pietro Tomba nella campagna faentina verso Santa Lucia. Villa Piani Pasi, aperta nell’occasione per la cortesia dei proprietari, si affaccia all’inizio della strada per Santa Lucia, poco dopo l’incrocio con via delle Vigne. Risale al 1825 ed è ancora oggi integralmente conservata nell’impianto architettonico, negli arredi, nelle decorazioni e, in parte, anche nel bel giardino (con un piccolo, delizioso oratorio privato). Ritrovo per tutti i partecipanti alla visita guidata di sabato prossimo alle ore 14.30, in bicicletta, presso la Pro Loco, nel Voltone della Molinella.

Villa Pasi: la più “palladiana” di Pietro Tomba

Costruita per il conte Pasi dal grande architetto faentino Pietro Tomba, presenta una facciata monumentale schiettamente classica, con colonnato sopraelevato rispetto all’antistante giardino e un frontone maestoso, memore dei templi greci. E’ questa infatti la realizzazione più “palladiana” del Tomba, che per questo progetto si ispirò alle ville venete del territorio vicentino e padovano.
Gli interni, restaurati dall’architetto Crispino Tabanelli nel rispetto delle forme originali ottocentesche, sono un esempio significativo di dimora signorile della campagna faentina, immersa nel verde.

Prenotazioni obbligatorie. E’ richiesto un contributo di due euro a persona, che sarà destinato per i fini culturali della città. Per informazioni e prenotazioni: Pro Loco Faenza (Voltone Molinella 2 – tel. 0546 25231; e-mail: info@prolocofaenza.it – sito web: www.prolocofaenza.it).

Rispondi