A novembre tre eventi sul ruolo della donna nel dialogo interreligioso

In un momento storico dove il discorso pubblico è sempre più polarizzato nel confronto tra le religioni, il ruolo della donna può educare la società con la sua “grande capacità di perdonare e una voglia di unificare”. Su questi temi Faenza si propone come città aperta e inclusiva: infatti a novembre la città manfreda farà da cornice a tre eventi organizzati con il patrocinio del Comune e della Consulta delle associazioni di volontariato, in occasione della sedicesima Giornata del dialogo cristiano-islamico e della settima Giornata del dialogo interreligioso.

Il 4 novembre un momento di incontro in piazza con musica e dialoghi sul ruolo della donna

Si inizierà sabato 4 novembre 2017 dalle 17 alle 20 in Piazza del Popolo, dove rappresentanti di diverse religioni presenti in città illustreranno le proprie attività ed esporranno il proprio pensiero in merito al tema principale di quest’anno che riguarda “Il ruolo delle donne nel dialogo interculturale e interreligioso”. L’esposizione sarà accompagnata dal duo ‘Trabadel’ con i suoi ballerini. Shahrzad Houshmand, teologa islamica, membro del Consiglio per le relazioni con l’islam italiano presso il Ministero degli interni, ha spiegato durante un’intervista a Radio Vaticana che il tema scelto quest’anno riflette un dato biologico dell’essere donna che, come madre, è capace di intessere un dialogo con il figlio già nel seno materno ed è naturalmente predisposta all’incontro e all’accoglienza dell’altro. Al termine della festa ci sarà un momento conviviale al quale, come in passato, la cittadinanza è invitata a portare e a condividere specialità culinarie.

Un film a tema al Cinema Europa e una Tavola rotonda al femminile per concludere

Sulla scia dell’evento di apertura, lunedì 6 novembre alle ore 21, al Cinema Europa, si terrà la proiezione del film “La sorgente dell’amore” del regista Radu Mihăileanu; mentre l’ultima iniziativa sarà una Tavola rotonda presenziata da relatrici provenienti dalle varie comunità. L’incontro avrà luogo giovedì 9 Novembre, alle ore 20.30, presso la chiesa del monastero di S. Chiara in via Croce, 16.

 

Rispondi