Tennis Faenza: al doppio di spareggio finisce il sogno serie B

Si ferma sul più bello e sul filo di lana la corsa dei ragazzi della serie C del Tennis Club Faenza. La Torres Sassari, nei campi di via Medaglie d’Oro, si è imposta 4-3, al doppio di spareggio, al termine di una giornata lunga e spettacolare. A fare la differenza è stato lo spagnolo professionista David Vega Hernandez, numero 550 atp in singolare e 145 in doppio, vincitore di 3 dei 4 punti totali della sua squadra. Nulla da fare per Edoardo Pompei, suo avversario in singolare e per le coppie Pompei-Porisini e Pompei-Zanchini, che sul 3-3 hanno tentato il miracolo nel doppio decisivo. Il quarto punto per la squadra sarda è stato portato dal forte 2.3 Giulio Torroni, a spese di Roberto Zanchini.

I tre punti dei faentini sono arrivati grazie ai singolari di Federico Cicognani ed Enrico Casadei e dal doppio Zanchini-Cicognani. Particolarmente intensa la partita del veterano e capitano della squadra Casadei, vittorioso 7-6 al terzo set, dopo oltre tre ore di partita. «Abbiamo dato tutto. Non possiamo avere rimpianti – commenta capitan Casadei – L’atmosfera che si era creata intorno alla squadra e l’impegno dei ragazzi avrebbero meritato quella promozione che inseguiamo da alcuni anni, ma evidentemente dobbiamo ancora crescere. Complimenti alla squadra avversaria, per una giornata che oltre che per il gioco si è contraddistinta per la correttezza dei giocatori».

Tutti i risultati della finale Tennis Faenza – Torres Sassari

Giulio Torroni (S) – Roberto Zanchini (F) 6-3 6-1

Federico Cicognani (F) – Cristiano Monte (S) 6-1 6-1

David Vega Hernandez (S) – Edoardo Pompei (F) 6-2 6-2

Enrico Casadei (F) – Federico Pintus (S) 3-6 7-5 7-6 (3)

Giulio Torroni / David Vega Hernandez (S) – Edoardo Pompei / Riccardo Porisini (F) 6-1 6-2

Roberto Zanchini / Federico Cicognani (F) – Cristiano Monte/ Marco Pinna (S) 6-2 6-2

Doppio di spareggio:

David Vega Hernandez / Federico Pintus (S) – Edoardo Pompei / Roberto Zanchni (F) 6-2 6-4

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.