Stefania di Cuonzo è la più veloce della storia di A85, battuto il record dopo 26 anni

Una giornata, quella del 25 aprile, che ha visto scendere in campo diversi podisti di Atletica 85 Faenza Bcc all’insegna del motto della società “Lo Sport dai 5 ai 90 anni”. Grande soddisfazione per l’atleta Stefania di Cuonzo, che ha battuto a Modena il record di velocità nei 100 metri della società faentina – che resisteva da 26 anni – chiudendo in 12”11.

Per quanto riguarda l’intensa giornata del 25 aprile, si è partiti con la 50 km di Romagna, a Castel Bolognese: l’ultramaratona della Valle del Senio è partita leggermente in anticipo rispetto al solito orario di partenza delle podistiche. Lo sparo ha dato il via alla sfida alle 8.30 per cercare di evitare le ore più calde, anche in considerazione della lunghezza della gara. All’arrivo Elisa Zannoni si è imposta come 3a donna, dopo i mostri sacri croati Sustic e Vrasjic (plurivincitrice che l’ha battuta di soli 9 secondi), con un fantastico 3h46’23”85, poi Nadia Tosi 4h18’51”75, Francesco Forte 4h24’23”10, Graziano Pezzi 5h13’24”20, Stefano Venturelli 5h26’55”90, Simone Randi 5h26’56”35, Gloria Argnani 5h44’41”50 e Victoria Parau 6h29’04”70.

A Bologna il Trofeo Liberazione

Nelle stesse ore alcuni dei nostri ragazzi della pista si sono impegnati al meeting giovanile che si è disputato al campo “Bauman” di Bologna. Enea Zaccarini corre i 60 in 9”32, e salta 4,03m in lungo, Elena Forghieri e Viola Missiroli rispettivamente 9”15 e 9”17 nei 60 e 3,98m e 3,95m nel lungo.

40° Trofeo Liberazione di Modena, il record di Stefania di Cuonzo

Nel pomeriggio è poi arrivata la ciliegina sulla torta. Sono stati oltre 1.200 gli atleti gara a sfidarsi sulla rinnovata pista e sulle pedane modenesi. Si sono disputate 27 batterie di 100m piani maschili (230 iscritti) e 22 batterie di 100m piani femminili, 26 di 400m maschili e 17 di 400m femminili. Cifre da capogiro, che però la società di casa ha dimostrato di essere in grado di gestire. Sul piano agonistico è stata una grande giornata per i colori bianco azzurri. E’ caduto infatti dopo ben 26 anni il record sociale dei 100m femminili ad opera di Stefania Di Cuonzo che in soli 12”11 ha tagliato il traguardo. Al primato personale anche Carlo Montaguti 11”49 e Jacopo Bandini in 11”64. Bene Alberto Tartaglione 11”63 e Marco Tarozzi 12”39. Sui 400m un buon 55”82 di Eric Poli e 1’07”12 per Silvia Dal Pane entrambi all’esordio sul “giro della morte”. Presenti anche Luca Capra con 22,50m nel lancio del disco allievi e Matteo Zoli che corre i 1.500m in 4’56”29. Sempre sui 1.500m ma al femminile 5’01”95 PB per Lara Gualtieri e 5’02”32 per Nicole Malpezzi.

Open Day di E…State con Noi, il cre di Atletica 85

Sabato prossimo 5 maggio dalle 15.30 presso il Parco Graziola di fianco alla pista d’atletica leggera si terrà l’Open day del Cre più atletico di Faenza. Sarà un’occasione per passare un pomeriggio tra amici, per rivedere gli istruttori e gli educatori degli anni scorsi ed i nuovi; per conoscere le attività del 2018, che come gli anni scorsi sono ricchissime. Per avere maggiori informazioni, chiama o passa dalla segreteria. (0546 621075 – 327 7638588)

Rispondi