Sebastiano Caridi vince il #verylikeshop2017 di Faenza

È la Pasticceria Sebastiano Caridi il #verylikeshop2017 di Faenza: l’esercizio si è infatti classificato al primo posto al concorso lanciato dal Consorzio Faenza C’entro. Un risultato decretato dai faentini, perché sono stati loro a votare le foto dei negozi partecipanti e a decretare, con le loro preferenze, quale sarebbe stato il commerciante più “verylike” di Faenza. Le premiazioni del concorso #verylikeshop2017 si sono svolte martedì 4 luglio nella Sala Bigari del palazzo municipale.

La pasticceria di Sebastiano Caridi conquista più “likes”

La Pasticceria Sebastiano Caridi, in corso Aurelio Saffi 48/A, si è aggiudicata una campagna radiofonica su Radio Rcb della durata di due settimane, offerta da Ascom Servizi Faenza. Il secondo premio è andato al punto vendita NaturHouse Faenza di corso Garibaldi 42/A, che ha ricevuto due inserti della dimensione di metà pagina sul settimanale SettesereQui; un inserto nello stesso settimanale è invece il premio per il terzo classificato, il negozio Intimo e mare, in corso Saffi 16/A; entrambi i premi sono stati offerti da Confesercenti Faenza. Sono stati premiati inoltre il quarto e il quinto classificato, rispettivamente il negozio di abbigliamento 1dici di piazza del Popolo 15 e il negozio di abbigliamento per bambini, I Cuccioli di via Pistocchi 4, che potranno usufruire di uno spazio pubblicitario gratuito su Genius offerto dall’agenzia Wap e il periodico Genius. Le premiazioni sono state presiedute dal vice sindaco di Faenza, Massimo Isola e dal presidente del Consorzio Faenza C’entro, Sergio Scipi. Erano inoltre presenti per Ascom il direttore Francesco Carugati, per Confesercenti il direttore Chiara Venturi.

Oltre 80 negozi in gara

Il concorso #verylikeshop2017, che ha visto la partecipazione di circa 80 commercianti, votati attraverso le immagini postate sul profilo Instagram “Faenzacentro”, rientra nella campagna promozionale “Faenza è bella e un motivo c’è” alla sua seconda edizione. La campagna “Faenza è bella e un motivo c’è!” è organizzata con il contributo del Comune di Faenza, della Camera di Commercio di Ravenna e della Banca di Credito Cooperativo Ravennate, Forlivese e Imolese, con la partecipazione della cabina di regia delle associazioni di categoria; è curata dall’agenzia di relazioni pubbliche Wap Srl, con sedi a Faenza e Lugo.

Rispondi