Roberto Pagnani in mostra al Museo Ugonia dal 12 giugno 2021

La Romagna è una terra fertile di artisti e c’è chi si dedica alla loro valorizzazione: è il caso del Museo Ugonia di Brisighella, sotto la supervisione del direttore artistico Franco Bertoni, che negli anni ha allestito più di venti mostre dedicate ad artisti romagnoli contemporanei, l’ultima delle quali, Oltre l’orizzonte, sarà inaugurata sabato 12 giugno alle 18:30 e avrà come protagonista Roberto Pagnani.

Roberto Pagnani: l’autore e il suo stile

Roberto Pagnani è bolognese trapiantato a Ravenna, dove svolge la sua attività artistica. È cresciuto in un contesto familiare dedito al mondo dell’arte da più generazioni e le sue opere sono state esposte in Italia e all’estero (New York, Lituania, Grecia, Danimarca, Bulgaria). Il professor Bertoni lo definisce «poeta delle immagini e delle emozioni evanescenti, e ha saputo coniugare il mondo informale in cui è cresciuto e vissuto con una originale struttura pittorica in cui i dati oggettivi di riferimento vengono riassunti in forme evocative veloci ma meditate che sembrano trattenere per un attimo sensazioni e pulsioni vitali sempre in via di mutazione».

Da Ugonia ai giorni nostri: diffondere l’arte romagnola a km zero

Lo stile di Pagnani rientra nella linea coltivata dal museo nell’intenzione di mantenere una coerenza tra la tipologia di opere ospitate e quelle del pittore e litografo Giuseppe Ugonia, conservate presso il museo. Inoltre, il percorso intrapreso, che Bertoni intitola “Romagna Mia – arte a chilometro zero” si prefigge lo scopo di mettere in luce quel filone figurativo e paesaggistico che ha caratterizzato l’arte romagnola del secolo scorso, proponendola in chiave moderna.

La mostra sarà visitabile fino al 5 settembre acquistando il biglietto unico comprensivo della visita alla Rocca al prezzo di 3 euro. Il museo aprirà le porte ai visitatori nei festivi e prefestivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.