Progetto MozArt: l’arte per crescere al Festival della comunità educante

Al Festival della comunità educante fa tappa anche una didattica musicale e creativa capace di abbattere le barriere culturali e realizzare al meglio i talenti personali. Seguendo il modello dei linguaggi artistici e musicali contemporanei, il progetto MozArt vuole valorizzare il percorso creativo di ognuno in maniera insieme rigorosa e libera, oltrepassando i limiti imposti da barriere sociali e culturali, sviluppando appieno le qualità delle persone. Il progetto MozArt si prefigge così di promuovere l’educazione musicale, lo sviluppo delle pari opportunità e della messa in rete delle istituzioni culturali ed educative. Dalla critica degli stereotipi all’uso consapevole dei nuovi media fino al fare gruppo insieme: sono queste alcune delle tappe del percorso rivolto a tutti e che si propone di creare al termine degli incontri delle vere e proprie opere d’arte, facendo capire che l’arte e l’espressione servono anche (e soprattutto) per crescere e costruire una propria identità.

MozArt propone di produrre un’opera d’arte focalizzata sul suono seguendo un processo completo in sei tappe che comprende: Vedere/Ascoltare, Raccogliere, ideare, Scrivere, Fare gruppo, Comunicare. Si tratta di un progetto di educazione musicale finanziato dalla Regione Emilia-Romagna. Il percorso è composto di due incontri, venerdì 13 e sabato 14 aprile 2018. Sono previsti massimo 20 partecipanti, per le iscrizioni è possibile inviare una mail a: scuoladimusicasarti@gmail.com. Il corso si terrà alla Scuola di Musica “G.Sarti” (via S.Maria dell’Angelo 23) dalle ore 14.30 alle 16.30.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.