Pallanuoto Faenza batte Bologna e conquista i playoff per la C

La prima squadra di pallanuoto del Centro Sub Nuoto Club 2000 vince e intravede la strada per la Serie C. Per la terza e ultima giornata del girone di ritorno del Campionato di Promozione Fin il team di Faenza ha ospitato sabato 13 aprile 2019 la Sterlino Rari Nantes Bologna conquistando il successo con il risultato di 11 a 7 grazie ai gol messi a segno da Cimatti, Busa, Vaduva, Solaroli, Bacci, Dapporto, Ponti. E’ stata un’ottima prestazione quella messa in acqua dai ragazzi allenati da Massimiliano Moretti, ai quali ha giovato la presenza di Michele Busa, nuotatore di punta della società manfreda nell’occasione libero da impegni agonistici in corsia.

Il 28 aprile arriva a Faenza il Riccione per l’andata dei playoff

Dopo un inizio deciso in cui ha fornito una buona prova difensiva e offensiva, anche se con qualche tiro dalla distanza di troppo concesso agli avversari, il Centro Sub Nuoto ha dimostrato maggiore convinzione, aiutato pure dalle decisive parate di Gregorio Marchi. Al di là del risultato positivo, si è assistito ad una bella partita, ricca di emozioni, in cui i faentini non hanno concesso spazi di manovra alla Sterlino Rari Nantes Bologna. Trascorse le festività pasquali scatteranno i playoff: domenica 28 aprile a Faenza arriverà la Polisportiva Comunale Riccione per la partita di andata di semifinale, l’altra vedrà di fronte Sterlino Rari Nantes Bologna e Ondablu Formigine. Le gare di ritorno si svolgeranno domenica 5 maggio. In questa stessa giornata gli Under 17 torneranno in acqua per i quarti di finale, ospiti della Polisportiva Coop Parma, mentre gli Under 13 riprenderanno il campionato di categoria alle 15 quando riceveranno la Coopernuoto Carpi.

I risultati Master al 18° Trofeo Molinella

E’ di tre medaglie d’oro e due d’argento il bottino dei nuotatori Master che hanno sfidato le 50 squadre iscritte al 18esimo Trofeo Molinella, andato in scena domenica scorsa nell’omonima cittadina del bolognese. Giacomo Oriani (categoria M25) ha vinto nei 100 metri farfalla e nei 50 farfalla con il suo miglior tempo stagionale, mentre si conferma come la più forte liberista della squadra faentina Laura Margotti (M35) la quale ha sbaragliato la concorrenza sulla distanza dei 50 metri. Sempre a podio in questa stagione agonistica, l’inossidabile Veronica Molnar (M45) ha conquistato il secondo posto nei 50 dorso sfiorando la vittoria per pochi decimi di secondo. Primo podio stagionale con tanto di medaglia d’argento per Dario Montanari (M45) nei 50 rana. Il prossimo appuntamento dei nuotatori Master è previsto per sabato 11 e domenica 12 maggio al 14esimo Trofeo di San Marino, nella piscina da 50 metri del Multieventi Sport Domus di Serravalle.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.