L’ex calciatore Osvaldo a Faenza in concerto con la sua band

Dai palchi della serie A ai palchi di… Faenza. Pablo Daniel Osvaldo, l’ex calciatore di Atalanta, Fiorentina, Bologna, Roma, Juventus, Inter e della Nazionale,arriva a La Corte dei Barba – Osteria Beer Pub nella sua nuova veste di cantante rock, con la sua band: i Barrio Viejo. Il concerto si terrà mercoledì 23 gennaio 2019 con inizio alle ore 22.30,

Pablo Osvaldo: “Ai soldi preferisco una buona birra”

Ha buone potenzialità ma non si applica: verrebbe così riassumere in maniera un po’ superficiale la carriera di Pablo Osvaldo. Dopo un buon esordio con Lecce e Fiorentina, esplode definitivamente all’Espanyol. Poi la grande occasione della Roma, dove rimane un campione incompiuto. Esordisce in nazionale l’11 ottobre 2011, a 25 anni nel secondo tempo della partita contro l’Irlanda del Nord (3-0) disputata a Pescara. Debutta da titolare il 15 novembre successivo a Roma contro l’Uruguay (0-1). Un talento ritenuto dalla ‘testa calda’ da molti allenatori. «Il calcio non era più il mio mondo – ha dichiarato recentemente alla stampa Pablo Osvaldo – stavo cominciando ad odiarlo dopo averlo amato a lungo. Mi hanno cercato alcuni club europei e dalla Cina, ma ormai avevo staccato. Ai soldi preferisco l’asado e una buona birra, perchè non esiste giocare solo per denaro: avrebbe significato tradire il calcio e non avrei mai potuto. Ho deciso di smettere al Boca, non ce la facevo più: per il troppo gossip non potevo più uscire di casa». Il 1º settembre 2016, trovandosi privo di contratto, rifiuta la proposta del Chievo e decide di ritirarsi dal calcio giocato per dedicarsi alla musica.

Con la sua band, i Barrio Viejo, ha pubblicato il primo lavoro dal titolo “Liberación” per la Sony Argentina e ha in programma un secondo lavoro in studio, avendo da poco terminato le registrazioni del nuovo disco. Tra le band di riferimento di Osvaldo, Rolling Stones (è andato una volta a un concerto a Londra assieme a De Rossi) e Pink Floyd.

L’esibizione di Osvaldo e Barrio Viejo a Faenza

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.