Natale e Capodanno: aumenta la vigilanza della Polizia di Stato

Con una nota riportata direttamente dal proprio sito Web, la Polizia di Stato ha comunicato una stretta sulla sicurezza per tutto il periodo natalizio, incluso in particolar modo le celebrazioni per il Capodanno.

Una richiesta che arriva direttamente dal Ministero dell’Interno, al fine di promuovere l’attività di prevenzione su tutto il territorio nazionale, portando a un’intensificazione dei servizi di vigilanza da parte delle Forze dell’Ordine sul territorio soprattutto riguardo il rispetto delle regole che disciplinano il commercio e l’uso di prodotti esplodenti.

Dalla questura di Ravenna e in tutti i commissariati della provincia una stretta sulla sicurezza, con particolare attenzione al materiale pirotecnico

In considerazione di ciò, il Questore di Ravenna, dr. Rosario Eugenio Russo, ha predisposto dei servizi mirati e finalizzati al contrasto delle attività illegali di produzione, deposito e vendita di materiali esplodenti ed artifizi pirotecnici non riconosciuti nonché della commercializzazione di prodotti contraffatti, in particolar modo presso le rivendite situate nella Provincia di Ravenna, con analoga richiesta alla Divisione di Polizia Amministrativa della Questura e ai Commissariati di P.S. di Lugo e di Faenza.

Più in generale riguardo il Capodanno 2018, lo sforzo della Questura sarà quello di scoraggiare l’organizzazione di party o altri genere di intrattenimenti abusivi in esercizi pubblici o locali privati tramite una mirata opera di vigilanza e di sensibilizzazione all’osservanza delle disposizioni in materia di sicurezza degli esercenti interessati.

Mantenere il trend positivo degli ultimi due anni sulla diminuzione di vittime e infortuni

Lo scopo finale è quello di salvaguardare la sicurezza di tutti coloro che desiderano festeggiare un sereno e sicuro Capodanno. Sebbene i dati nazionali rivelino che negli ultimi due anni non si siano registrate vittime e il numero di infortuni sia in diminuzione, rimane alto l’allerta e si vuole, con fermezza e senza sconti, mantenere il trend positivo dei dati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.