Partnership tra Curti e Mondiali di ciclismo nel segno dell’elicottero aerospaziale Zefhir

Il Comitato Organizzatore dei Mondiali Uci di ciclismo su strada di Imola – Emilia-Romagna 2020 comunica l’ufficializzazione della partnership con Curti, produttore dell’elicottero Zefhir, il più moderno e sicuro biposto al mondo, progettato e realizzato a Castel Bolognese. Tra i rami dell’azienda negli ultimi anni c’è anche la specializzazione nella meccatronica e nell’aerospazio. Questa collaborazione permetterà di vedere in volo l’innovativo elicottero italiano, unico al mondo con paracadute, ai tantissimi fan di questo meraviglioso sport, il ciclismo, così amato nella Regione Emilia-Romagna e in tutto il mondo.

La Curti di Castel Bolognese

L’intesa va a rinforzare ulteriormente la fattiva alleanza tra il comitato organizzatore dell’evento, che sarà in scena dal 24 al 27 settembre, e alcune fra le realtà economiche di eccellenza del territorio. La Curti infatti, molto radicata e con l’intera catena del valore distribuita nella nostra Regione costituita da oltre 500 dipendenti e alcune centinaia di fornitori, dimostra un forte attaccamento all’Emilia-Romagna, all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari e per i grandi eventi, riconoscendo a questi, in particolare ai Campionati mondiali di ciclismo professionisti in scena questo fine settimana, la grande opportunità di essere una vetrina per le realtà locali.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.