Il meglio del futsal nazionale a Faenza per la Final Eight di Coppa Italia

Anche Faenza sarà sede di un appuntamento atteso una stagione intera: la Final Eight della Coppa Italia di calcio a 5, e sarà proprio il palaCattani a ospitare le semifinali e la finalissima dell’evento. Dal 20 al 24 marzo 2019 si svolgerà in varie sedi dell’Emilia-Romagna l’evento organizzato dalla Divisione Calcio a cinque con il patrocinio della Regione e la collaborazione del Comitato Regionale emiliano-romagnolo della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico della Figc. Tre competizioni in una: a sfidarsi, per cinque giorni da vivere tutti d’un fiato, i campioni della Serie A maschile, le stelle della Serie A femminile e i giovani Under 19 più interessanti del panorama nazionale. E per l’evento dell’anno non poteva che esserci una copertura mediatica eccezionale. Il futsal sbarca su Sky Sport: su Sky Sport Serie A (ch. 202) verranno trasmesse le due semifinali (sabato 23 marzo alle 16 e alle 18.30) e la finale maschile di domenica 24 marzo, con inizio alle 18.

Le sedi del torneo “on the road”: il palaCattani ospita il gran finale il 23 e 24 marzo 2019

Tutte le strade portano a… Faenza. Sarà una Final Eight “on the road”: il PalaCattani sarà il teatro delle semifinali e della finale maschile, delle semifinali femminili e della finale Under 19 – tutte in programma tra il 23 e il 24 marzo – ma la Coppa Italia girerà per sei città dell’Emilia Romagna e toccherà cinque province: Bologna, Ferrara, Modena, Ravenna e Reggio Emilia. Le sedi di gioco saranno: Cavezzo (MO), Ferrara, Loiano (BO), Reggio Emilia, Russi (RA) e, per il gran finale, Faenza, anch’essa in provincia di Ravenna.

Stefano Bonaccini: “L’Emilia-Romagna è il teatro giusto per questo evento”

«Abbiamo da poco concluso un anno di grandi soddisfazioni per lo sport in questa regione ed entriamo a pieno nel 2019 con un altro evento di rilievo come la Final Eight della Coppa Italia di calcio a 5 – ha spiegato il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini – È la dimostrazione di come l’Emilia-Romagna, terra di grande ricettività e disseminata di impianti per lo sport, sia il teatro ideale per molte discipline sportive, dalle più celebrate fino a quelle solo erroneamente definite minori ma in grado di richiamare appassionati da ogni luogo».

Divisione Calcio a 5: la collaborazione con Sky Sport

“È con enorme orgoglio che ci apprestiamo a vivere in Emilia-Romagna l’evento più importante della stagione del futsal italiano – le parole del presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro –. La Final Eight di Coppa Italia è tradizione, è competizione, ma è soprattutto innovazione e visibilità, come sempre straordinaria. Accogliamo Sky Sport nella famiglia del futsal italiano: avere una vetrina così prestigiosa è il premio al nostro lavoro quotidiano per il bene di questa disciplina e un incentivo a fare ancora meglio. Ringrazio la Regione Emilia-Romagna, il Comitato Regionale emiliano-romagnolo e tutti coloro che contribuiranno alla riuscita di questo evento di portata internazionale, che abbiamo deciso di legare a un’iniziativa benefica. Questo è il cuore del futsal».

Biglietteria e beneficenza a favore di Anmic

Nei prossimi giorni verranno rese note le modalità di acquisto e i prezzi dei biglietti e degli abbonamenti per le gare di Faenza (23-24 marzo), con l’incasso che sarà interamente destinato in beneficenza, alla donazione di un mezzo di trasporto per lo svolgimento dell’attività alla sezione di Faenza dell’Anmic (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili). L’ingresso negli altri cinque impianti coinvolti sarà invece gratuito. Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito ufficiale della Divisione Calcio a cinque e sui canali social (Facebook, Twitter e Instagram), costantemente aggiornati per non perdere neanche un dettaglio sulla marcia di avvicinamento alla Final Eight.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.