Eduscopio 2018: la top 10 delle migliori scuole in provincia di Ravenna

Cambio di vertice tra le migliori scuole della provincia di Ravenna che preparano gli studenti al mondo universitario. A conquistare il primato è l‘indirizzo classico del liceo Ricci Curbastro di Lugo, che dopo diversi anni toglie la medaglia d’oro al ramo scientifico del liceo Torricelli di Faenza, al secondo posto in provincia. A riportare questa classifica dei licei è l’edizione 2018/19 di eduscopio.it della Fondazione Agnelli, che ha analizzato i dati aggiornati sulle scuole superiori che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma. Si tratta della quinta edizione del portale che offre gratuitamente agli studenti e alle loro famiglie informazioni oggettive e comparabili sulla qualità dei percorsi di istruzione secondaria di II grado di tutta Italia: una risorsa preziosa nel momento della scelta della scuola superiore da frequentare dopo le medie.

Per la nuova edizione di Eduscopio, i ricercatori della Fondazione Agnelli – Gianfranco De Simone e Martino Bernardi – hanno analizzato i dati di circa 1.260.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (a.s. 2012/13, 2013/14 e 2014/15) in circa 7mila indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.

Eduscopio valuta le migliori scuole superiori in tutta Italia

Quali sono le migliori scuole superiori della provincia di Ravenna? Un quesito che si pongono tante famiglie per decidere in quale istituto iscrivere il proprio figlio per l’anno scolastico 2019/2020. Proprio per aiutare le famiglie nella scelta della scuola superiore, la Fondazione Agnelli ha messo a punto nel 2014 il portale Eduscopio che viene aggiornato annualmente. Il progetto valuta le scuole italiane analizzando i risultati che i loro diplomati fanno registrare durante il primo anno di iscrizione all’università. A questo fine, gli esperti della Fondazione Agnelli hanno messo a punto l’indice “Fga”, che prende in considerazione la media dei voti e il numero degli esami sostenuti. Ma la novità forse più rilevante di quest’anno è l’aggiunta di un indicatore chiamato Percentuale di diplomati in regola. Si tratta di un indicatore importante, perché ci dice per ogni scuola quanti studenti iscritti al primo anno hanno raggiunto senza bocciature il diploma cinque anni dopo.

Il liceo Torricelli-Ballardini di Faenza piazza 3 indirizzi nella top 10 provinciale

Stando a questi parametri, il liceo classico del Ricci Curbastro di Lugo si presenta al top delle migliori scuole della provincia di Ravenna per il 2018, seguito dal liceo scientifico Torricelli di Faenza e, al terzo posto, dal ramo scientifico sempre del Ricci Curbastro. Nella top 10 delle migliori scuole della provincia di Ravenna – in quanto preparazione al mondo universitario – trova spazio al quinto posto l’indirizzo classico del liceo Torricelli. Altro piazzamento del liceo faentino è l’ottavo posto per la sezione linguistica. Sugli scudi è certamente il Ricci Curbastro di Lugo, capace di inserire nella “top 10” Eduscopio ben quattro indirizzi.

La top 10 delle migliori scuole di Ravenna per preparazione all’università:
Fonte: eduscopio.it

Liceo Faenza: quale università dopo il diploma?

Il portale Eduscopio consente di ottenere anche altre informazioni sulle scuole della provincia di Ravenna. Per esempio, quasi tutti gli studenti dello scientifico Torricelli (il 90%) si iscrivono successivamente all’università di Bologna, solo uno su dieci sceglie un’altra sede universitaria. La percentuale scende all’86% per quelli di scienze umane, poi al 75% quelli del classico, e infine gli studenti del linguistico (74,1%): uno su quattro opta per un altro polo universitario, in particolare l’università di Modena e Reggio Emilia.

Online il portale aggiornato di Eduscopio 2018

Il portale Eduscopio è orami diventato un punto di riferimento per le famiglie. «Tra le missioni fondamentali dell’istruzione secondaria di secondo grado – spiegano i promotori del progetto – c’è quella creare le condizioni per le quali gli studenti possano intraprendere con successo il passo successivo nelle proprie traiettorie di vita. Per molte ragazze e molti ragazzi il passo successivo al diploma è l’accesso ai corsi universitari; si tratta in prevalenza di studenti che hanno frequentato corsi di studio di tipo liceale e un buon numero di studenti con alle spalle studi tecnici (circa il 40%). Invece, la rimanente parte degli studenti che hanno conseguito un diploma tecnico e circa l’80% dei diplomati che hanno frequentato un istituto professionale si orientano verso un ingresso nel modo del lavoro. Ed è proprio quando ci si trova davanti alla complessità di un esame universitario o di una mansione da svolgere sul lavoro che ci si rende conto del reale valore dell’istruzione ricevuta a scuola. L’idea di fondo del progetto eduscopio.it è proprio quella di valutare gli esiti successivi della formazione secondaria – i risultati universitari e lavorativi dei diplomati – per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui essi provengono».

Altre classifiche Eduscopio 2018

La top 10 delle migliori scuole in provincia di Ravenna per trovare lavoro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.