Università e Coronavirus: 4 lauree online all’università di Chimica industriale di Faenza

Mercoledì 18 marzo 2020 si è tenuta, in modalità online, la proclamazione dei laureati in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali – Curriculum Materiali Tradizionali e Innovativi, Corso di Laurea Triennale del Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari” dell’Università di Bologna con sede a Faenza. I quattro nuovi laureati sono: Edoardo Palmieri, 23 anni, di Ravenna, che ha presentato una tesi dal titolo “Metodi analitici applicati alle acque”, svolta in collaborazione con Tentamus Agriparadigma di Ravenna, Mario Rosati, 33 anni, di San Benedetto del Tronto, con la tesi “Studio delle performance di diversi design di piastre per filtropressa industriale”, in collaborazione con Aqseptence Group di Lugo, Fabio Tarlazzi, 30 anni, di Fusignano, con la tesi “Formulazione di un prodotto verniciante per edilizia ed omologazione di un polimero in sospensione acquosa”, in collaborazione con Novacolor di Forlì, e Anna Tazzari, 23 anni, di Lugo, con la tesi dal titolo “Valutazione e studio di lacche per finte pelli in Pvc”, in collaborazione con Vulcaflex di Cotignola.

“La cerimonia si terrà non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno”

«Lo staff di Faenza – si legge nel comunicato – ringrazia tutti i soggetti coinvolti in questi lavori di tesi, in particolare le aziende che hanno ospitato i laureandi per i loro tirocini. Un ringraziamento particolare anche per essere riusciti a portare avanti il lavoro e le procedure burocratiche in questa difficile situazione che sta imponendo importanti sacrifici a tutti. Speriamo di poter incontrare presto, e soprattutto di persona, i neolaureati per una vera cerimonia di laurea, che si terrà non appena le condizioni sanitarie del Paese lo consentiranno, e auguriamo loro tutto il meglio per la loro futura attività professionale o di studio ulteriore».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.