Investimenti in aziende agricole: ecco un bando da un milione di euro

Un’opportunità per le imprese agricole della Romagna faentina. E’ stato pubblicato dal Gal (Gruppo azione locale) L’Altra Romagna il bando 4.1.01 “Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema” che stanzia un milione di euro di risorse da destinare sul territorio rurale di competenza, costituito da venti Comuni della Provincia di Forlì-Cesena e cinque Comuni della Provincia di Ravenna. I beneficiari del finanziamento sono le imprese agricole ricadenti nel territorio dei 25 Comuni di competenza del Gal L’Altra Romagna all’interno del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna 2014-2020. Nello specifico, i Comuni dell’area faentina interessata sono: Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese (parzialmente), Faenza (parzialmente), Riolo Terme. Il bando rimarrà pubblicato fino al 10 luglio 2017, data entro la quale dovranno pervenire le domande.

Ristrutturazione e ammodernamento delle imprese agricole

Il bando è rivolto alle imprese agricole, e si pone l’obiettivo di contribuire a migliorare le prestazioni economiche delle aziende agricole, incoraggiandone la ristrutturazione e l’ammodernamento, nonché stimolare la diversificazione delle attività. L’aliquota di sostegno del finanziamento è compresa tra il 40 e il 50% della spesa ammissibile. Il bando è consultabile sul sito di L’Altra Romagna e contestualmente è stato inviato a tutti i Comuni, alle Province, alle Unioni dei Comuni, alle Camere di Commercio e a tutte le associazioni di categoria delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna dell’area di competenza del Gal L’Altra Romagna.

L’Altra Romagna è nata come società a responsabilità limitata (s.r.l.) il 23 dicembre 1992. La società si è costituita come G.A.L. (Gruppo Azione Locale) nel 1994, attivando la propria candidatura alla presentazione e alla gestione del Progetto Leader II per l’area appenninica romagnola. E’ divenuta società consortile a responsabilità limitata il 28 settembre 2004.

Rispondi